Connettiti con noi

Comune di Pomezia

Chiusura Leonardo a Pomezia, il Sindaco: “Troppe domande senza risposta”

Pubblicato

il

Leonardo SpA chiude a Pomezia

“Sulla Leonardo di Pomezia è calato un silenzio preoccupante“. Queste le dichiarazioni del Sindaco Zuccalà che in merito chiede risposte alle troppe domande che ancora sono state lasciate sospese. “I lavoratori hanno il diritto di avere un confronto sul loro futuro, la nostra comunità ha il diritto di capire quale sarà il futuro di una delle aziende più importanti della nostra città”. 

Leggi anche: Pomezia, la protesta per “l’irrazionale chiusura di Leonardo SpA”: lo sciopero del 6 Giugno

Le parole del Sindaco Zuccalà

In una nota il Sindaco ha dichiarato: “Ho spezzato il silenzio con una lettera ai Ministri dell’Economia e Finanze e dello Sviluppo Economico e al Presidente della Regione Lazio. Voglio sollecitare l’attivazione del tavolo interistituzionale e interministeriale volto a ricercare con tutte le parti coinvolte una soluzione urgente e condivisa.

Non si possono votare ordini del giorno a supporto dei lavoratori e poi lasciarli lettere morte. La vertenza Leonardo è considerata a tutti gli effetti una vertenza “cittadina”; il sito industriale è legato storicamente a questo territorio. Proprio per questo io sto dando il massimo ad ogni incontro istituzionale. Mi aspetto lo stesso impegno da parte di tutti”. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy