Connettiti con noi

Cronaca Pomezia

Pomezia, arriva il primo Festival dedicato interamente alle donne: il programma

Pubblicato

il

Programma Festival donne pomezia

A Pomezia arriva il primo festival letterario – interamente – dedicato alle donne. La rassegna, intitolata “A Voce Alta! La voce delle donne” si svolgerà il prossimo weekend, quello del 9 e 1o settembre. Il programma prevede incontri, dibattiti, presentazioni di libri incentrati sull’universo femminile. Nel corso dell’evento sarà possibile anche visitare una mostra.

Date e orari 

La rassegna è promossa dallo Sportello Donne Pomezia e dalla Libreria Odradek di Via Roma 43 a Pomezia con quest’ultima che ospiterà il programma degli appuntamenti. Come detto il Festival è in programma il 9-10 settembre 2022, con inizio dalle 17.30.  

Il festival

I luoghi di provincia, come la nostra città, sono per definizione distanti da ogni centro pulsante. A loro arriva l’eco di un fermento che nasce e si sviluppa lontano così come le voci delle donne e delle minoranze sono ai margini del coro che si sente sempre più spesso risuonare. 

“A VOCE ALTA! LA VOCE DELLE DONNE – festival letterario promosso dalla Libreria Odradek e Sportello Donne Pomezia – sostiene l’idea che parlare di libri e letteratura in una libreria di provincia, restituendo voce alle donne, sia una scelta coraggiosa e necessaria, significa decidere di essere parte di una rivoluzione che è ormai già in atto in altri ambiti e che nasce dalla consapevolezza che ‘… un centro, in una realtà contemporanea priva di dicotomie, ormai non esiste più’ (Marc Augé). 

Il programma

La prima edizione del festival, volto a promuovere letteratura e dibattiti a tema, si terrà nello spazio esterno antistante la libreria (la scala). Gli incontri si svolgeranno a partire dalle 17:30 del pomeriggio di Venerdì 9 Settembre e saranno dedicati a diverse fasce d’età.

Si parte venerdì con Serena Ballista, formatrice e attivista, autrici di saggi e libri per l’infanzia, che presenterà l’albo “Beaver, come Castoro”, storia di Simone De Beauvoir, filosofa e femminista francese. A seguire l’autrice pometina Claudia Bruno dialogherà con Sara Concato a partire dal suo ultimo libro “Sola andata”.

Sabato sarà la volta di Paolina Baruchello, autrice della graphic novel “La prova dei 5 petali” e maestra di Kung fu, per un incontro/laboratorio dedicato a ragazze e ragazzi a partire dai 10 anni. Chiude il festival la storica delle donne e giornalista Valeria Palumbo, che ci accompagnerà in un percorso di decostruzione degli stereotipi attraverso la letteratura e la fantascienza.

Durante tutto il festival nella sala interna della libreria sarà disponibile la mostra “Dalla chioma di Athena. Donne oltre i confini” di Giancarlo Montelli, illustratore e art director, e il documentario “L’immaginario matrimoniale delle donne” di Sara Iommi e Lucia Tralli.

Leggi anche: Dal Cdm via libera a nuove norme contro la violenza sulle donne

 
 

Programma Festival donne pomezia

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy