Connettiti con noi

Cronaca Pomezia

Pomezia, nasconde un fucile a canne mozze in casa: arrestato 56enne

Pubblicato

il

Il fucile sequestrato a Pomezia

Nascondeva in casa, in una stanza trasformata in deposito di masserizie, un fucile a canne mozze con matricola abrasa. Un’arma clandestina, che i Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno scoperto durante una perquisizione nell’abitazione di quell’uomo che era già noto alle forze dell’ordine.

Leggi anche: Nascondevano 54 chili di droga, 210 mila euro e armi: scovati grazie al fiuto di ‘Fanda’ e ‘Jackpot’ (VIDEO)

Arrestato a Pomezia perché in possesso di arma clandestina

L’uomo, che era già noto alle forze dell’ordine, nel corso di una perquisizione per la ricerca di armi, che è stata effettuata dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Pomezia, è stato trovato con un fucile a canne mozze, con matricola abrasa. Ma non solo. I militari, insieme all’arma, hanno anche sequestrato delle cartucce. L’uomo, un 56enne del posto, ora è gravemente indiziato di detenzione abusiva di arma clandestina ed è stato arrestato. Si trova ai domiciliari in attesa di presentarsi davanti al GIP per la convalida dell’arresto. 

Armi clandestine, droga e scooter rubati: i Carabinieri li scoprono mentre progettavano l’ennesimo furto

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy