Connettiti con noi

News Roma

B&B a Roma, sospesa attività nel Centro Storico: documentazioni assenti e non comunicava i clienti alle Forze dell’Ordine

Pubblicato

il

b&b sospeso roma

B&B a Roma, sospesa attività nel Centro Storico: documentazioni assenti e non comunicava i clienti alle Forze dell’Ordine. E’ la storia di un affittacamere situato sopra il Viminale, che operava con l’assenza parziale o totale delle documentazioni. Inoltre, era solito non comunicare i fruitori della propria attività, creando un considerevole problema di ordine pubblico. Dopo approfondite indagini, la Questura ha sospeso l’attività per 5 giorni. 

B&B sospeso a Roma, non comunicava i clienti alle Forze dell’Ordine

Continuano i controlli amministrativi da parte della Polizia di Stato alle strutture ricettive ed ai locali pubblici. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Viminale, durante un controllo ad un affittacamere, hanno scoperto che la struttura ricettiva era sprovvista di certificato prevenzione incendi e dotata di 34 posti letto anziché i 24 autorizzati. Inoltre, da successivo accertamento sul portale “Web Alloggiati” della Questura di Roma, i poliziotti hanno accertato la mancata comunicazione circa la presenza di due cittadini italiani ospiti della struttura identificati in sede d controllo amministrativo, motivo per il quale il titolare dell’esercizio è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria in relazione alla violazione dell’art. 109 del T.U.L.P.S..

All’esito dell’istruttoria condotta dalla Divisione Amministrativa, il Questore ha emesso un provvedimento, ai sensi dell’articolo 100 T.U.L.P.S. con cui ha sospeso la licenza dell’affittacamere per 5 giorni. Nella mattinata odierna il provvedimento è stato notificato dai poliziotti del commissariato Viminale che hanno affisso il prescritto cartello. L’attività di controllo svolta è funzionale a garantire un maggiore controllo degli ingressi, per verificare eventuali presenze pericolose e contestualmente accertare le condizioni di sicurezza delle strutture ricettive.

Una situazione, questa, che creava un considerevole problema di ordine pubblico, specialmente in una zona come quella del Viminale, purtroppo da tempo in balia della piccola criminalità presente nei pressi della stazione Termini e poi all’interno delle strade presenti nel quartiere Esquilino. Una condizione, questa, venuta fuori con l’ultimo controllo delle Forze dell’Ordine sul posto. 

Roma, banda del buco affitta una stanza nel B&B e fa il colpo in gioielleria: caccia ai malviventi

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com