Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Obbligo catene a bordo 2022 nel Lazio: ecco l’elenco completo delle strade

Pubblicato

il

Dal 15 novembre 2022 torna l’obbligo delle catene a bordo o degli pneumatici invernali. Il provvedimento, come ogni anno, durerà fino al prossimo 15 aprile ma non riguarderà tutte le strade del territorio nazionale. Nel Lazio, ad esempio, soltanto i tratti di alcune arterie (quelli ritenuti maggiormente a rischio neve) tra quelle principali saranno interessati dall’obbligo. Ma tra queste ci sono anche il GRA e la Pontina?

Su Pontina e Raccordo c’è l’obbligo di catene a bordo nel 2022-2023?

Nella giornata di oggi, come del resto vi avevamo anticipato in questo articolo, Anas ha diramato l’elenco delle strade del Lazio in gestione dove sarà in vigore l’obbligo di montare pneumatici invernali oppure avere a bordo le catene. Tra le domande più frequenti ogni anno c’è quella relativa al GRA e alla statale 148: ebbene, negli elenchi diramati da Astral e Anas, non figurano né la SS148, né il Grande Raccordo Anulare. Tuttavia, per chi si sposta lungo la Regione, considerando che molte arterie si interscambiano fra loro, è sempre opportuno considerare la possibilità di avere le catene omologate per la propria auto a bordo al fine di evitare sanzioni (ed essere preparati in caso di meteo avverso).

Obbligo catene a bordo 2022 Lazio, l’elenco completo delle strade

Ad ogni modo questo è dunque l’elenco completo dei tratti (gestiti da Anas) in cui dalla prossima settimana scatterà l’obbligo nel Lazio

  • SS 17 “Dell’appennino Abruzzese Ed Appulo Sannitico” dal km 0 al km 12,250,
  • SS 155 “di Fiuggi” dal km 2,100 al km 3,050,
  • SS 156 “Dei Monti Lepini” dal km 5,100 al km 24,000,  
  • SS 2 “Via Cassia” dal km 41,400 al km 61,900 dal km 68,600 al km 79,750, dal km 86,900 al km 97,600,
  • SS 214 “Maria E Isola Casamari” dal km 0 al km 29,600,
  • SS 260 “Picente” dal km 29,462 al km 48,330,
  • SS 4 “Via Salaria” dal km 97,000 al km 144,958,
  • SS 471 “Di Leonessa” dal km 15,785 al km 38,630, 
  • SS 5 “Via Tiburtina Valeria” dal km 37,000 al km 65,000,
  • SS 578 “Salto Cicolana” dal km 0 al km 49,571,
  • NSA 574 ex-S.S. 578 “Salto Cicolana” dal km 10,200 al km 13,325,
  • SS 6 “Via Casilina” tra i km 30,300 al km 40,880, dal km 51,000 al km 80,020, dal km 42,320 al km 48,800, dal km 88,800 al km 136,675 e dal km 140,225 al km 150,353,
  • SS 630 “Ausonia” dal km 0 al km 2,850,
  • SS 690 “Avezzano” dal km 39,350 al km 41,500, SS749” Sora – Cassino” dal km 21,400 al km 34,800

Per quanto riguarda invece l’obbligo nelle strade di competenza Regionale (Astral) l’elenco è pubblicato in questo documento che potete scaricare al link qui sotto riportato. 

Clicca e scarica l’elenco delle strade Regionali dove scatta l’obbligo di catene a bordo dal prossimo 15 novembre

Il documento è consultabile online anche qui, sul portale dell’Astral. Per chi monta pneumatici invernali ricordiamo inoltre che viene data la possibilità di montarli/smontarli fino ad un mese prima/dopo rispetto alle tempistiche dell’obbligo.

Veicoli esenti, cosa rischiano i trasgressori

Ricordiamo inoltre che ciclomotori e motocicli sono esenti dall’obbligo e potranno circolare solo in assenza di precipitazioni nevose in atto e in assenza di neve o ghiaccio su strada. Per tutti gli altri invece, qualora l’obbligo non fosse rispettato, i trasgressori rischiano multe che possono andare da un minimo di 41 euro ad un massimo di 169 nei centri abitati; più severe quelle nelle strade extra urbane (da 85 a 338 euro) mentre in Autostrada, nei tratti in cui vige l’obbligo, può arrivare a 318 euro partendo da un minimo di 80. Al momento del controllo può essere disposto il fermo del veicolo fino alla messa in regola degli pneumatici corretti e in caso di violazione si aggiungono ulteriori 84 euro di multa e la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida. 

Obbligo catene a bordo 2022 Lazio: quando scatta e in quali strade

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy