Connettiti con noi

News Roma

Compensi da capogiro ma non pagavano l’affitto: due ex calciatori della Roma costretti a lasciare le ville

Pubblicato

il

Gerson ex calciatore della roma non pagava l'affitto della villa all'infernetto

Ricco conto in banca ma indietro con i pagamenti dell’affitto. E’ questa la paradossale vicenda che vede coinvolti due ex calciatori della Roma che, da quanto raccolto, non avrebbero saldato il canone per alcune villette nella zona dell’Infernetto. Uno di questi avrebbe però sistemato la propria posizione, l’altro, “migrato” calcisticamente nel frattempo in Francia, ancora no. 

Chi sono gli ex calciatori della Roma indietro con l’affitto

Il primo nome finito sul taccuino della società Atlantico SRL, del gruppo “Ing. Casini e Figl”, è quello di Gerson, al quale viene contestato un “buco” di circa 10.000 euro. L’ex centrocampista giallorosso, che nella Capitale non ha certo lasciato il segno, era stato anche sfrattato proprio in virtù dei mancati pagamenti. L’altro nome invece è quello di Gaetano D’Agostino, altro centrocampista dal piede decisamente buono, che però avrebbe regolarizzato la sua posizione. A riportare la vicenda è oggi Il Messaggero.

Il “buco” lasciato da Gerson

Il centrocampista era arrivato a Roma sotto i migliori auspici come giovane centrocampista più che promettente. Circa 17 milioni di euro il prezzo del cartellino ma Gerson viene ritenuto ancora non pronto per la Serie A e dunque resta in prestito un anno al Fluminense. Quindi l’arrivo a Trigoria nel 2016 dove non lascerà alcuna (o quasi) traccia di sé.

E se in campo non brilla, fuori va anche peggio considerando la vicenda che lo vedrebbe protagonista: Gerson prende in affitto infatti una villetta a schiera in Via Malipiero per un affitto mensile di circa 1.200 euro. Nel febbraio 2018, dopo aver accumulato un debito di 4.800 euro, la società gli intima lo sfratto. Il calciatore lascia l’immobile – nel frattempo arriva il trasferimento alla Fiorentina – ma non salda il dovuto. Oggi, tra interessi, spese legali, ecc. secondo la società dovrebbe pagare ancora 10.000 euro.

La carriera

Debito a parte la meteora Gerson transita velocemente in Italia. La Fiorentina, dove arriva in prestito, sembrava l’occasione giusta per il rilancio ma dopo un avvio promettente anche questa esperienza si rivela un flop. Oggi, a 25 anni, è in forza al Marsiglia.

Foto dal profilo Instagram ufficiale di Gerson

Il caso di D’Agostino

Anche nell’altra vicenda, che si sarebbe però conclusa alla fine come detto, riguardante D’Agostino  vede al centro del contendere alcuni canoni non versati dall’ex centrocampista della Roma e di altre squadre italiane, come Fiorentina e Siena. Oggi fa l’allenatore. Nel suo caso, a differenza di Gerson, il giocatore – dopo il pronunciamento del Giudice che aveva disposto il rilascio dell’immobile nel 2021 –  ha concluso positivamente la mediazione con la società estinguendo il suo debito, circa 6.500 euro anche qui per alcuni canoni di locazione non saldati da maggio a settembre 2020

Furto nel negozio dell’AS Roma: ‘beccato’ 29enne marocchino

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy