Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Benedetta Cristofani scomparsa, ricerche a Roma: la pista degli investigatori

Pubblicato

il

Benedetta Cristofani

Proseguono le ricerche da parte della polizia di Stato per ritrovare Benedetta Cristofani. La ragazza, di 13 anni, è scomparsa lo scorso 4 agosto dal centro estivo che frequentava a Tarquinia, in provincia di Viterbo. Gli investigatori stanno concentrando i loro sforzi a Roma. A quanto si apprende, nelle ultime ore, sarebbero emersi alcuni indizi che hanno portato gli inquirenti a concentrare gli sforzi nella zona della Capitale. 

13enne scompare dal centro estivo, il disperato appello del padre: “Torna a casa”

Proseguono senza sosta le ricerche per ritrovare Benedetta Cristofani

Proseguono le ricerche di Benedetta Cristofani, la 13enne che si è allontanata la sera di venerdì 4 agosto da una casa-famiglia di Tarquinia facendo perdere le sue tracce. Nella tarda serata di domenica 6 agosto sulla pagina social di un gruppo di protezione civile della Tuscia era apparsa la notizia del ritrovamento, che si è però rivelata falsa. Intanto il padre, raggiunto telefonicamente dall’agenzia di stampa Ansa, ha rinnovato il suo appello per chiedere aiuto a tutti quelli che possano aver visto la figlia.

Le parole del padre di Benedetta

“Ieri sera non capisco bene come si è diffusa la notizia del ritrovamento di mia figlia – ha spiegato – purtroppo il post pubblicato non era vero, confermo che mia figlia non è stata ancora ritrovata. La questura mi ha telefonato pochi minuti fa proprio per avvertirmi della notizia falsa, e francamente non concepisco come si possa fare un post di questo tipo. Quindi rinnovo il mio appello: vi prego aiutatemi a ritrovare Benedetta, chiunque la veda segnali subito la cosa alla polizia”. Gli investigatori si starebbero concentrando sul telefono della ragazzina per ricostruire la dinamica della sua scomparsa. Cellulare che Benedetta Cristofani avrebbe lasciato nella casa-famiglia prima di allontanarsi.

Impostazioni privacy