Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Lavina investita fuori dall’asilo: denunciata dai genitori la testimone della difesa

Pubblicato

il

Denunciata per falsa testimonianza dai genitori della piccola Lavinia Montebove, investita fuori dall'asilo, una delle testimoni della difesa.

Denunciata per falsa testimonianza dai genitori della piccola Lavinia Montebove, la bambina di appena 16 mesi che nel 2018 fu investita nel parcheggio dell’asilo e da quel momento finita in stato vegetativo, una dei testimoni della difesa, una nota commerciante di Velletri. Il procedimento in corso vede rinviate a giudizio sia l’investitrice Chiara Colonnelli sia la maestra Francesca Rocca, accusate rispettivamente di lesioni colpose gravissime e abbandono di minore. La notizia arriva a pochi giorni dalla prossima udienza, prevista il 12 dicembre prossimo. 

Lavina investita fuori all’asilo, la maestra: ‘Me l’avevano affidata, ne ero responsabile’

Lavinia investita fuori dall’asilo, la versione della testimone  

La testimone avrebbe detto di essersi recata all’asilo nell’orario in cui la maestra e l’investitrice decidevano di portare la piccola Lavinia in ospedale senza aspettare l’ambulanza. Sarebbe stato in quel frangente che che avrebbe incrociato la macchina delle due donne che le avrebbero chiesto di restare con i bambini rimasti soli nel nido, tra i quali anche suo figlio. La testimone si sarebbe poi accertata del fatto che i bambini erano in compagnia solo di una minore e avrebbe incredibilmente deciso di lasciarsi soli, in una struttura dunque priva di adulti, lasciando nel nido anche suo figlio. 

Le parole del legale della famiglia Montebove 

Come riportato da Repubblica, ‘L’attenta rilettura delle trascrizioni del processo, ha detto il legale della famiglia, ha evidenziato come almeno una delle testi introdotte dalla difesa della maestra Rocca abbia reso una dichiarazione non solo contraddittoria rispetto alle altre prove orali assunte nel giudizio, ma anche totalmente divergente da quella resa dalla stessa teste in fase di indagini. La spiegazione fornita rispetto a questo cambio di rotta, continua ancora il legale, a nostro avviso non è verosimile e pertanto abbiamo decido di procedere sin da ora a denunciare questa persona per il resto di falsa testimonianza’. La prossima udienza è fissata per il 12 dicembre e la famiglia Montebove si sta battendo affinché possa emergere la completa verità rispetto all’accaduto. 

 

Lavinia investita fuori dall’asilo ridotta in stato vegetativo. La famiglia: ‘Ci hanno offerto un euro di risarcimento’

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com