Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, mattina di calvario sulla Metro B: un treno ogni 10 minuti

Pubblicato

il

Roma, riattivato il servizio sulla Metro C

Una nuova mattinata di disagio sulla Metro B di Roma, dove nella giornata di oggi, 24 novembre 2022, i treni nell’ora di punta mattutina sono arrivati a passare ogni 10 minuti. Una situazione che, nuovamente e per la disperazione di tutti, ha portato disagi ai molteplici pendolari della linea, che si sono accalcati nelle banchine dalla stazione Laurentina in poi. Sul piano dei problemi, sembra non esserci pace per le linee gestite dall’ATAC. 

Il nuovo disagio sulla Metro B di Roma

Chi oggi si è recato in ufficio o a scuola prendendo la Metro B, ha dovuto fare i conti con i treni che questa mattina non volevano saperne di passare. I ritardi, contati con l’orologio dai pendolari, si aggiravano intorno ai 10 minuti, con resse interminabili sulle banchine delle stazioni, come nel caso di Eur Magliana, che oltretutto è il primo allaccio con la Roma-Lido provenendo da Ostia. Ma non solo, una situazione di ritardo che ha domino altri problemi.

Infatti, sempre più spesso sulle linee ferroviarie gestite da ATAC e COTRAL (per lei la gestione della MetroMare) troviamo treni ultra pieni, che non permettono di salire sui mezzi pubblici alle stazioni presenti dalla metà della tratta in poi. Infatti, con le interminabili calche alle banchine metropolitane, non è neanche più praticabile la “spinta” per entrare sul treno, considerato come i vagoni sono completamente saturi di persone, in scenari vergognosi per una Capitale europea come Roma. 

Sui canali social di ATAC, le problematiche dei treni, e quindi i conseguenti ritardi, non vengono minimamente citati. Le uniche informazioni disponibili, arrivano alle orecchie dei pendolari solo attraverso gli altoparlanti, a patto che la confusione non copra la voce del dipendente che avvisa del disagio. Ovviamente, sulla problematica che fa sorgere tutto questo inferno sui mezzi pubblici romani, massimo riserbo e silenzio da parte di ATAC. Chi è riuscito, quasi per miracolo, a prendere il treno questa mattina, ha visto la metro andare a passo di lumaca per andare dall’Eur a Rebibbia o Ionio: a malapena il mezzo avrà sfiorato i 15 Km/h.

Non una di meno a Roma, la manifestazione contro la violenza sulle donne sabato 26 novembre 2022: orari e come cambia la viabilità

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy