Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, stazione Termini da record: quattro furti nelle ultime 24 ore

Pubblicato

il

polizia stazione termini

Ormai Termini è un Far West, dove tutti i turisti devono guardarsi bene da personaggi loschi che tentano di rapinarli o addirittura compiere violenze. Non lo diciamo per sminuire l’immagine della principale stazione di Roma, ma bensì per segnalare la grave mancanza di sicurezza nelle vie esterne della famosa fermata ferroviaria. Quattro furti nelle ultime 24 ore, avvenuti tra via Daniele Manin, via Farini e la famosa piazza dei Cinquecento. 

I quattro casi di furto nei pressi della stazione Termini a Roma

I poliziotti del commissariato Viminale hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un italiano di 20 anni gravemente indiziato del reato di rapina. Questi, pochi giorni prima, aveva rubato il telefono ad un ragazzo dopo averlo aggredito e gettato a terra. Grazie alla descrizione fisica della vittima, gli investigatori sono riusciti ad identificare il presunto aggressore, già noto alle forze dell’ordine per fatti simili. L’uomo è stato quindi rintracciato e fermato mentre transitava in via Manin. Per tutti e tre i casi l’Autorità Giudiziaria ha convalidato le misure precautelari.

Nel corso di un altro servizio volto al contrasto dei reati predatori nell’area della stazione, gli agenti del commissariato Viminale hanno arrestato per furto un tunisino di 31 anni. L’uomo, mentre si incamminava con fare sospetto su via Farini è stato fermato dai poliziotti per un controllo, a seguito del quale è stato trovato in possesso di un borsello appartenuto ad una persona derubata pochi istanti prima in via Massimo d’Azeglio, oltre a un altro telefono anch’esso provento di furto. L’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

Ancora su via Manin, gli agenti del I Distretto Trevi-Campo Marzio hanno arrestato 2 nordafricani di 21 e 40 anni per tentata rapina in concorso e detenzione di sostanza stupefacente. I 2 sono stati individuati dai poliziotti mentre tentavano di rapinare due turisti sudcoreani. Bloccati prima che riuscissero nel loro intento criminoso, sono stati trovati in possesso di alcune dosi di cocaina e di un coltello a serramanico di 15 cm. All’interno dell’appartamento di uno dei due è stato ritrovato anche un passamontagna col viso coperto avente tre fori per occhi e naso. Per entrambi l’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

Roma, molestata di notte a Termini la Vigilia di Natale: paura per una ragazza, beccato il maniaco

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com