Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, voragine su via della Magliana: chiusa la strada e traffico impazzito

Pubblicato

il

voragine via della magliana

A Roma continuano ad aprirsi una moltitudine di voragini sul manto stradale. L’ultimo episodio si è registrato verso le ore 20 di ieri, giovedì 15 dicembre, in via della Magliana. La strada è stata chiusa all’altezza tra via del Fosso della Magliana e delle Vigne. L’Atac è stata costretta a deviare le linee bus 128, 719 e n719. Secondo il consigliere del municipio XI Marco Palma, che puntualmente si è recato sul posto, “la maxi-buca, grande circa 5,7 metri, è stata provocata dalla rottura di una tubatura”. Sul posto sono attivi dei tecnici, per capire la causa della rottura del manto stradale e valutare una risoluzione al problema. “Il traffico in zona, intanto, è impazzito”, tuonano i residenti inferociti, che chiedono al Comune anche la riparazione urgente di altri crateri presenti lungo la via e nel quartiere della Magliana Vecchia. 

La voragine a via della Magliana, a due passi dalla Roma-Fiumicino

Le ultime piogge, infatti, hanno spaccato in più punti il manto stradale, come d’altronde in tutto il resto di Roma Sud, e solo in via della Magliana sono circa trenta le buche molto pericolose. I vigili urbani le stanno pattugliando nel miglior possibile , ma sono già diverse le segnalazioni di automobili che bucano i propri pneumatici in buche coperte da litri di acqua. Il consigliere Palma ha quindi inviato una nota al dipartimento Simu, “per chiedere il ripristino urgente delle condizioni di sicurezza”.

Marco Palma commenta il gravoso fatto stradale: “Se non fosse stato per un automobilista ieri sera alle 20 che ha avuto la buona idea di fermare il traffico oggi avremmo parlato di una tragedia. Fortunatamente è stata evitata ma la fortuna non può sostituire la pianificazione e la manutenzione alla rete idrica che chiedo da anni e che viene sistematicamente disattesa, fino ai guasti di questa entità che inoltre, provocano disagi anche in termini di mobilità. Ho ricevuto le prime foto stamattina dal signor Carlo Bruni che lavora a pochi passi dalla voragine e che mi ha informato sulle prime azioni messe in atto, compreso il gesto dell’automobilista che vorrei ringraziare personalmente”.

Ha proseguito il consigliere di Fratelli d’Italia: “Successivamente mi sono recato sempre su via della Magliana in direzione Gra e fino a Ponte Galeria, dove ho dovuto constatare la pericolosissima condizione di quella che non è più definibile sede stradale, con circa 30 buche ad elevato rischio e che hanno provocato la rottura di molte ruote e cerchioni. Stamattina ne ho trovata una in sosta con il crick ancora inserito. Oggi stesso ho inviato una pec urgentissima al SIMU ed al Comando generale della Polizia Locale per chiedere un intervento risolutore in termini di sicurezza stradale, con interrogazione urgente a supporto. La mancata pianificazione ed il fatto che su alcuni lotti il SIMU viva una condizione di vuoto manutentivo è inaccettabile per Roma Capitale. Le dimissioni dell’assessore ai lavori pubblici della Giunta Gualtieri non risolverebbero il problema oggi ma eviterebbero, per quanto dimostrato, i problemi di domani. Questa approssimazione e mancata gestione comportano anche l’impiego della Polizia locale a guardia delle buche : oggi in XI è accaduto su via Isacco Newton e via della Magliana”.

Roma, investito un uomo sui binari della stazione Muratella

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com