Connettiti con noi

Cronaca

Piano Cashback di Natale: ecco quando si parte, come funziona e come scaricare l’applicazione

Pubblicato

il

Ieri sera il premier Conte ha annunciato il nuovo DPCM Natale, preoccupandosi anche di un piano extra cashback per sostenere le attività commerciali di prossimità. “Per sostenere le attività commerciali e sostenere le famiglie abbiamo deciso di far partire subito il piano cashless, prenderà il via l’extra cashback di Natale. Chi paga con carte e app avrà un rimborso del 10% su tutti gli acquisti effettuati fino al 31 dicembre” queste le parole del Presidente Conte in conferenza stampa. 

Leggi anche:  Dpcm Natale: ecco il testo del decreto del 3 dicembre 2020

Come funziona il piano Extra Cashback 

Dai supermercati, ai negozi ma anche ai pagamenti effettuati al meccanico, all’avvocato, all’idraulico o ad altri professionisti e artigiani. Basteranno dieci pagamenti con carte di credito, carte di debito, bancomat e Satispay per ottenere il 10% di rimborso, fino a 150 euro in un solo mese
E’ questa la prima misura di Italia Cashless, il piano messo appunto dal Governo per limitare l’utilizzo dei contanti ed incentivare i pagamenti presso negozi fisici. Il tutto ha la finalità di colpire i pagamenti non tacciabili e gli evasori.

Leggi anche:  Piano Cashback: il bonus di 150 euro si potrà richiedere da dicembre, ecco come funziona

Non saranno validi gli acquisti online 

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria molti commercianti, piccoli e medi, hanno perso clienti e guadagno. Molti sono stati costretti a chiudere, data l’insostenibile concorrenza con il mondo degli acquisti online e l’imminente emergenza coronavirus. 
Il presidente Giuseppe Conte ha così deciso di dedicare un bonus a chiunque faccia acquisti all’interno di negozi fisici con carta di credito: dal pane ai giocattoli per i più piccoli. 
Abbiamo evitato che la misura di vantaggio fosse valida per gli acquisti online. Questo è un periodo in cui tutti li abbiamo incrementati ma ora dobbiamo favorire gli esercizi di prossimità” dichiara il premier. 

Leggi anche:  In crisi per i regali di Natale 2020? Ecco tutti i migliori consigli per gli acquisti

Da quando si comincia  

Il Piano Extra Cashback di Natale ha finalmente una data di inizio: si parte l’8 dicembre
La scelta è ovviamente finalizzata agli acquisti del periodo natalizio, il giorno scelto infatti è quello dell’Immacolata Concezione, la tradizionale data di avvio delle festività natalizie.  L’intenzione del governo è quella di riconoscere un sistema di extra cashback per gli acquisti effettuati nel mese di dicembre. 
Il rimborso delle spese avverrà in febbraio. 

Leggi anche:  Torna il Bonus spesa: ecco come richiederlo e a chi spetta

L’extra cashback di Natale: come ottenerlo 

L’adesione all’iniziativa è su base volontaria, il premier nella conferenza di ieri specifica che il procedimento è molto semplice. 
Bisognerà scaricare l’applicazione IO, ed inserirvi le credenziali SPID e documento elettronico d’identità. 
Dopo aver effettuato questi passaggi, che ne rappresentano l’iscrizione, l’accumulo dei punti parte con il primo acquisto effettuato. Naturalmente l’acquisto va pagato con carta di credito e in un esercizio fisico. 

 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it