Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, da mesi senz’acqua in casa: il dramma dei residenti delle case popolari del Comune a Casal Bruciato

Pubblicato

il

Fiumicino senz'acqua

Decine di famiglie letteralmente a secco nel quadrante di Casal Bruciato. Parliamo dei residenti di alcuni appartamenti popolari di proprietà del Comune di Roma situati in Via Diego Angeli 147 lasciati da mesi completamente senz’acqua. Una situazione, si capirà, insostenibile per la quale viene ora chiesto al Municipio – e di riflesso, eventualmente, al Campidoglio – un rapido intervento risolutivo.

La questione delle case ERP di Via Diego Angeli 147

Il problema, da quanto si apprende, riguarda le scale A-B e la C, mentre i piani interessati vanno dal terzo/quarto all’ottavo (ultimo piano). Essendo 4 appartamenti per piano, i nuclei familiari che subiscono il disagio sono circa 70 (guarda qui il video con una testimonianza diretta). “Alcuni residenti hanno più volte richiesto e sollecitato, per mezzo mail e telefonate, un intervento tecnico alla direzione “Simu” e “Risorse Per Roma” atto a verificare e risolvere definitivamente il suddetto problema”, ci spiega a questo proposito Fabrizio Montanini, Capogruppo della Lega nel IV Municipio, che sulla questione ha presentato un’interrogazione urgente all’Assessorato competente “per capire cosa ha fatto e cosa sta facendo il Municipio per risolvere questo gravoso problema“.

Il progetto del Comune di Roma per ristrutturare le case a chi le occupa

Case del Comune di Roma senza (o con poca) acqua

La vicenda, purtroppo, non è certo nuova. Come documentato nel testo dell’interrogazione presentata dal Consigliere Montanini, negli stabili interessati le famiglie, composte tra l’altro da bambini, anziani e disabili, da diversi anni devono fare i conti con una esigua pressione di acqua. Chiaramente, oltre che ai disagi igienico sanitari e alle ingenti spese economiche per l’acquisto di acqua in bottiglia, il problema crea danni agli elettrodomestici che ne fanno uso, come scaldabagni, lavatrici e lavastoviglie. “Dal mese di luglio scorso poi, in concomitanza del grave guasto alla rete idrica in via dei Cluniacensi che ha coinvolto numerosi quartieri del IV Municipio, diversi appartamenti dell’immobile sopraccitato soffrono di una totale mancanza di acqua“, aggiunge l’esponente della Lega. “Se dal Municipio “punteranno” l’indice contro il Comune, a quel punto interpellerò il collega in Campidoglio Fabrizio Santori per andare insieme a bussare ai diretti responsabili di questa drammatica situazione che coinvolge tante, troppe famiglie di Casal Bruciato!”.

Panni stesi sui marciapiedi e camere da letto improvvisate alla stazione Tiburtina e Casal Bruciato: dov’è il decoro a Roma?

Roma, test accessibilità della Metro B, Montanini (Cons. IV Municipio): “Intervenire urgentemente per l’ascensore a Quintiliani”

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com