Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma. ‘Dammi i soldi’, minaccia il parrucchiere con una spranga, poi prende a calci la porta

Pubblicato

il

Roma polizia

Roma. Attimi di paura all’interno di un negozio di parrucchieri dove il titolare è stato minacciato da un malvivente con tanto di spranga. Quest’ ultimo era entrato nel negozio chiedendo dei soldi e al rifiuto è uscito dall’attività iniziando a danneggiare la porta dell’esercizio con dei calci. Dopodiché è scappato a piedi non portandosi, fortunatamente, via nulla. 

Leggi anche: Roma, tentata rapina a un conducente Atac nella notte: l’hanno minacciato con un coltello

Prima chiede dei soldi poi prende a calci la porta del locale

I fatti sono avvenuti nel pomeriggio dello scorso 9 settembre, intorno alle 16.50. Siamo in via Amendola, poco distante dalla stazione Termini. Qui gli agenti di Polizia sono intervenuti a seguito della segnalazione da parte di un parrucchiere che ha riferito loro della presenza di una persona che aveva rotto la porta del proprio negozio dandosi poi alla fuga. 

La tentata rapina

Sul posto è dunque giunta la Polizia che, dopo una serie di accertamenti, ha rintracciato il malvivente a Piazza del Cinquecento. A questo punto, gli agenti si sono resi conto che quanto accaduto non era soltanto un danneggiamento ma bensì una rapina, poi non messa a segno, in quanto l’uomo — 22enne del Mali con precedenti — era entrato nel negozio chiedendo dei soldi e minacciando il titolare con una spranga. 

Leggi anche: Minacce al Municipio Le Torri: recapitato un proiettile, evacuato l’edificio

Le minacce e l’arresto

Con tanto di bastone ferro, il malvivente era entrato nel negozio del parrucchiere chiedendo dei soldi e al rifiuto da parte del titolare ha pensato bene di danneggiare la porta d’ingresso dell’attività con dei calci, continuando al contempo a minacciare il proprietario con la spranga.

Il tutto fortunatamente si è risolto con un nulla di fatto in quanto dopo le minacce ed i calci alla porta, l’uomo è scappato a piedi non portandosi via nulla dal negozio.  Ma la sua fuga non è durata molto. 

Dopo l’accaduto infatti, l’uomo — come detto — è stato rintracciato poco distante dalla Polizia che lo ha arrestato. Il 22enne dovrà ora rispondere di tentata rapina aggravata. 

Pomezia, tentata rapina all’ufficio postale: paura tra i dipendenti

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy