Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, farmacista 79enne molesta commessa 18enne: ‘Vieni qui che ti do due bacini’

Pubblicato

il

È accusato di violenza sessuale un farmacista di 79anni che ha molestato una commessa 18enne

Roma. Le aveva offerto un lavoro all’interno della propria farmacia — doveva promuovere creme e cosmetici — ma il suo reale obiettivo era un altro. Il titolare dell’esercizio infatti non aspettava altro che il compimento della maggiore età da parte della giovane così da poterla molestare.

Poi dalle parole — l’uomo aveva più volte manifestato i propri intenti, ‘Beato chi farà l’amore con te’, ripeteva alla 17enne — si è passati ai fatti e pochi giorni dopo il suo diciottesimo compleanno, la ragazza è stata vittima di una molestia in piena regola. 

Leggi ancheRoma, molestie sul bus a due ragazzine di 12 e 13 anni: condannato per violenza sessuale

Farmacista molesta giovane commessa pochi giorni dopo il suo 18esimo compleanno

Siamo in una farmacia del quartiere capitolino di Montespaccato. Qui, come anticipato, pochi giorni dopo aver compiuto 18 anni la ragazza è stata oggetto di inopportune e moleste attenzioni da parte del farmacista, un uomo di 79 anni. Ques’ultimo l’ha portata in uno sgabuzzino del negozio e — secondo l’accusa — dopo essersi strusciato su di lei, le avrebbe sollevato la maglietta leccandole il petto e facendole anche un succhiotto. 

La denuncia 

A seguito dell’accaduto lo scorso 16 settembre la ragazza ha presentato una denuncia in Procura. Come riportato dal Messaggero, l’uomo era solito rivolgerle delle a dir poco morbose attenzioni ricordandole spesso l’arrivo del suo diciottesimo compleanno: ‘È una data importante, diventerai grande…ti voglio fare un bel regalo…che regalo vuoi’? ‘Data l’età, io l’ho sempre considerato come un nonno’, prosegue la giovane. 

Ed ecco che pochi giorni dopo il suo compleanno il dottore non ha perso occasione per entrare in intimità con la giovane approfittando delle ferie degli altri dipendenti: ‘Vieni qui che ti do due baci per il tuo compleanno’, la vittima era come paralizzata e l’uomo, incurante dei suoi rifiuti, continuava ad avvicinarsi a lei, strusciandosi sul suo corpo e alzandole prima la magliette e poi facendole anche un succhiotto. 

Le indagini e l’udienza 

Riuscita a divincolarsi la ragazza è corsa via della farmacia e una volta a casa ha raccontato tutto alla madre. Le indagini sono state condotte dai Carabinieri ed ora, per il farmacista 79enne che è accusato di violenza sessuale, è stato chiesto il rinvio a giudizio. L‘udienza preliminare è prevista per il prossimo 28 settembre. 

Molestie sessuali su una bimba di 8 anni: sotto accusa il tuttofare del campeggio

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy