Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, lancia la busta con la droga dalla finestra ma…al piano terra c’era la polizia

Pubblicato

il

Ciampino, axi fuori

Roma. Non si fermano i controlli delle forze dell’ordine per contrastare i reati legati allo spaccio di droga. In particolare, a finire nella “lente d’ingrandimento” della Questura di Roma alcune zone di Tor Bella Monaca, uno dei principali centri di spaccio della Capitale. Qui, l’attività di indagine e prevenzione degli uomini del VI Distretto “Casilino” e della “Sezione Volanti” ha portato all’arresto, in diverse circostanze, di 5 persone. Quest’ultime gravemente indiziate del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Droga a Roma, ondata di arresti nelle ultime ore: le nuove leve delle piazze di spaccio

47enne cerca di liberarsi della droga ma viene beccato 

 
Pensava di farla franca sbarazzandosi del pacchetto e lanciandolo dalla finestra ma è stato ‘beccato’ dagli agenti che si erano appostati al pianerottolo proprio per monitorare i suoi comportamenti. Un 47enne italiano è stato arrestato nel proprio appartamento dagli investigatori che, in precedenza, avevano scoperto una florida attività di spaccio presso un locale in via della Giarratana. L’uomo, notata la presenza degli agenti sul pianerottolo di casa, ha deciso di cancellare le tracce dell’attività illecita lanciando dalla finestra una busta con la droga presente nell’appartamento. Non era però a conoscenza del fatto che al piano terra era stata posizionata una pattuglia in osservazione. Sono stati proprio questi a vedersi “recapitare” il corpo del reato, facilitando non di poco l’arresto e il sequestro della merce.

Le altre operazioni 

Questa non è stata l’unica operazione della Polizia. Gli agenti delle Volanti hanno arrestato due sospetti pusher di 35 e 20 anni che stavano svolgendo la loro attività in via dell’Archeologia: uno dei due faceva da palo, mentre l’altro si intratteneva coi clienti. Per tutti quanti l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto. Infine, in manette anche altri due ragazzi: un 26enne e un 20enne romani, arrestati dai poliziotti del VI Distretto di via delle Cince che, nel corso di un’attività di controllo della piazza di spaccio di via G. B. Scozza, hanno individuato i due sospetti pusher nel pieno della loro attività. Dopo una fase di osservazione hanno quindi deciso di bloccarli e perquisirli, sequestrando alcuni grammi di cocaina e 460 euro in contanti.

Grosso giro di spaccio a Roma est e a Tivoli, la droga arrivava dalla Calabria: 2 arresti

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy