Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Droga a Roma, ondata di arresti nelle ultime ore: le nuove leve delle piazze di spaccio

Pubblicato

il

Denunciato e sanzionato dai Carabinieri un automobilista per aver occupato il posto auto destinato ad un'anziana disabile, ora rischia il processo.

Roma. La droga è una delle piaghe Capitali. Ogni giorno il bollettino degli arresti mette in evidenza il grande problema delle strade che coinvolge soprattutto i giovani, sempre più spesso protagonisti delle operazioni da parte delle Forze dell’Ordine. Anche in questo fine settimana, gli arresti non sono mancati. I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno eseguito i consueti servizi antidroga nei diversi quartieri e quadranti della città, durante i quali hanno arrestato 7 persone, ritenute gravemente indiziate del reato di detenzione e spaccio di sostante stupefacenti. Nel corso delle attività sono stati sequestrate centinaia di dosi di sostanze stupefacenti e circa 2.500 euro in contanti, ritenuti provento di attività illecita.

Roma, droga dello stupro venduta sul dark web: 7 arresti e 60 perquisizioni

Gli arresti dei carabinieri nelle ultime ore a Roma

Il primo arresto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, sabato 19 novembre, in via Volpato, i Carabinieri della Stazione Roma Porta Portese hanno arrestato una 35enne romana, senza fissa dimora e con precedenti, bloccata dopo aver ceduto un involucro contenente 0,40 g di shaboo ad un 28enne del Bangladesh. La donna si trovava a bordo di un motoveicolo che da accertamenti è risultato rubato lo scorso 17 ottobre. Oltre all’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti, dovrà rispondere anche del reato di ricettazione.

Roma, ubriaco e drogato aggredisce i medici del Pronto Soccorso

Spaccio di stupefacenti in strada

Nella stessa giornata, in serata, i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato anche due cittadini egiziani, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, sorpresi a cedere alcune dosi di hashish ad un giovane in via Giovanni Giolitti. Gli stessi Carabinieri hanno, poi, anche arrestato un 29enne del Gambia che a seguito di un controllo in via Principe Amedeo è stato trovato in possesso di alcune dosi di eroina e 1.220 euro. In zona Boccea, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno invece arrestato un 19enne tunisino trovato in possesso di 14 g di hashish divisi in dosi e un bilancino di precisione.

Le zone critiche della Capitale

Nel corso dei controlli nelle note piazze di spaccio in via dell’Archeologia, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato due cittadini romani, un 22enne e un 29enne già noti alle forze dell’ordine, trovati in possesso, rispettivamente, di 17 dosi di cocaina e 700 euro e di 18 dosi di cocaina e 220 euro. Tutti gli arresti sono stati convalidati. I Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste, infine, hanno denunciato un 16enne romano fermato per un controllo perché notato aggirarsi con fare sospetto nei pressi di un istituto scolastico in zona Togliatti e trovato in possesso di 37 g di hashish e un bilancino di precisione.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy