Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma: «Non mi devi riprendere», e sferra un pugno contro l’operatore Rai, ferito anche un poliziotto

Pubblicato

il

Polizia-Fluviale Tevere-

Ha aggredito una troupe Rai e alcuni agenti della Polizia a Roma. La loro colpa? Averlo “ripreso” durante la realizzazione di un servizio sul lungotevere. Un gesto folle – l’uomo ha anche cercato di colpire con un pugno uno degli operatori – culminato, inevitabilmente, con l’arresto. 

Troupe Rai aggredita sul lungotevere

L’episodio è avvenuto nelle scorse ore sul lungotevere, all’altezza del Ponte Vittorio Emanuele II. Qui erano in corso alcune riprese della tv pubblica sulle condizioni del Tevere. Ad un certo punto però un uomo, classe 1972, ha raggiunto la banchina dove si trovavano gli operatori insieme ad alcuni agenti di Polizia, e vi si è scagliato contro. 

Pugno contro l’operatore 

Il 50enne, nel corso dell’aggressione, ha tentato anche di colpire con un pugno in faccia un componente della troupe con quest’ultimo che però è riuscito ad evitare il peggio, schivandosi e rimanendo colpito soltanto di striscio.

Ferito un poliziotto

Nel cercare di riportare alla calma l’uomo, andato su tutte le furie, sembrerebbe, perché era finito in una delle inquadrature, uno degli agenti di Polizia che stava partecipando al servizio è rimasto ferito, anche se fortunatamente in modo lieve. 

Leggi anche: Roma, sgomberato il circolo futurista a Casalbertone, disordini e scontri: ferito un poliziotto (FOTO)

Arrestato

L’esagitato è invece finito in manette. Ora dovrà rispondere delle accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale nonché del reato di lesioni.

Ostia, Roberto Spada aggredisce la troupe Rai di Nemo. Poi le scuse sul web (VIDEO)

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy