Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, turista insegue gli scippatori, ma cade: è grave

Pubblicato

il

scippo

Di ‘scippi’ e furti sulla metro ce ne sono troppi, forse all’ordine del giorno. Ma lei, una turista statunitense, era tranquilla nel vagone della metro A (in direzione Anagnina), non credeva potesse accaderle una cosa del genere, era a Roma per vacanza ed era serena. E invece, è finita nel mirino dei ladri e ha tentato, con tutte le sue forze, di fermare il treno, attivando il freno d’emergenza, e di inseguirli per fermarli.

Lo scippo sulla metro A di Roma

L’ennesimo scippo di una lunga serie è stato messo a segno nel fine settimana scorso. Protagonista una turista statunitense, che dopo essersi accorta del furto ha cercato di inseguire i malviventi, che nel frattempo erano fuggiti lungo la banchina della fermata ‘Spagna’.

La donna ha tentato di scendere dal treno, ma è caduta a terra, ha battuto violentemente la testa e ha riportato una frattura cranica con una severa prognosi. Quindi, il suo tentativo di fermare i ladri è stato ‘vano’. Ma non troppo.

L’intervento della Polizia

Sul posto sono intervenuti, tempestivamente, gli equipaggi della Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. “Viminale” che, dopo aver soccorso la donna insieme al personale sanitario, hanno avviato le indagini. Fondamentali l’acquisizione e la visione delle immagini di videosorveglianza della metropolitana, che hanno ‘fotografato’ i quattro individui, presumibilmente sudamericani, mentre si allontanavano velocemente dal treno in sosta presso la stazione “Spagna”. Loro che poco prima avevano commesso il furto con destrezza.

Chi sono i ladri

Gli agenti di Polizia, quindi, sono riusciti a riconoscere e fermare uno dei presumibili autori, soggetto noto agli operanti per i propri pregiudizi di polizia specifici. Dall’analisi del suo telefono sono stati individuati, poi fermati a Termini, i complici, tutti ritratti in una foto di gruppo pochi istanti dopo il furto. I quattro sono stati riconosciuti agli investigatori come gli stessi soggetti immortalati dalle riprese di videosorveglianza della metropolitana, alcuni anche dalla vittima e del coniuge, presente durante i concitati momenti dello scippo.

Il fermo

I quattro, tutti cittadini di nazionalità peruviana, visti i gravi indizi di reato raccolti e il concreto pericolo di fuga dei rei, sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto, che è stato poi convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy