Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Terremoto Roma oggi 31 ottobre: cosa è successo e perché non è segnalato

Pubblicato

il

Il sismografo che segna il terremoto di oggi a Guidonia e Tivoli

E’ un vero e proprio giallo quanto accaduto stamattina a Roma in particolare nella zona di Giardinetti, nel quadrante a est della Capitale. Qui infatti, intorno alle 7.30 di oggi 31 ottobre, è stata avvertita dai residenti una scossa di terremoto che, a giudicare dalle testimonianze, si sarebbe avvertita distintamente. Eppure non compare “ufficialmente” da nessuna parte. 

Il precedente

Una situazione analoga si era verificata lo scorso 12 ottobre. Anche in quella circostanza, la zona era quella di Roma Sud, erano state avvertite delle scosse ma, almeno inizialmente, non erano stati riportati. Ovviamente, com’è noto, il principale punto di riferimento in questi casi è l’Istituto Nazionale di Vulcanologia (INGV). Ebbene, in quell’occasione – a differenza di quanto avviene solitamente – il sito non era stato aggiornato subito anche se poi, come pubblicato anche dal nostro giornale, a stretto giro tutte le scosse risultavano correttamente segnalate.

Il terremoto del 12 ottobre 2022 ai Castelli

Entrando nello specifico per quel terremoto, secondo quanto riportato proprio dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il sisma, o meglio lo sciame sismico, aveva avuto una magnitudo pari a 2.0 a Frascati e 2.2 a Ciampino. Tre le scosse registrate, sentite chiaramente sia nella Capitale, soprattutto nella parte Est, sia ai Castelli, verso Ciampino e Frascati. L’ultima scossa era avvenuta alle 23:55, con epicentro a Ciampino.

Terremoto oggi avvertito a Roma Est 31 ottobre 2022

Oggi si sarebbe ripresentata una circostanza analoga dunque. In molti infatti hanno condiviso sui social, in un vero e proprio tam tam, quanto stava accadendo: “Qualcuno ha sentito la scossa di terremoto alle 7,26?“, scrive una cittadina. In tanti rispondono affermativamente benché “non risulti da nessuna parte”. Infatti, ancora adesso, il portale dell’INGV, anche togliendo il limite di 2.0 di magnitudo (e quindi visualizzando tutti i terremoti avvenuti in Italia), per quell’orario/zona non riporta alcunché. Il sito allora, come accaduto lo scorso 12 ottobre, verrà semplicemente aggiornato in seguito? Oppure c’è un’altra spiegazione?

Risponde l’INGV

Per saperne di più abbiamo contattato l’INGV che fa sapere quanto segue: 

Non risultano registrati terremoti nell’area della città di Roma. Ad ogni modo tutti i terremoti registrati dalla Rete Sismica Nazionale sono pubblicati in real time sul sito www.ingv.it alla pagina “Dati in tempo reale” – “Terremoti“. Posizionando il menù a tendina su “Magnitudo terremoti: Tutte”, è possibile vedere tutti i terremoti registrati, con tutti i dati connessi. Inoltre, cliccando su “Hai sentito il terremoto” è possibile visualizzare l’impatto sulle comunità del singolo evento sismico, secondo i questionari compilati dal pubblico”.

Leggi anche: Terremoto Roma: avvertito ai Castelli, tutte le informazioni

Terremoto a Roma e ai Castelli Romani

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy