Connettiti con noi

News

Come scegliere i migliori casinò online in Svizzera

Pubblicato

il

casinò

Anche i nostri vicini hanno regolamentato il gioco d’azzardo online, cercando di proteggere i casinò tradizionali

Il gioco online sta vivendo il suo momento d’oro in Italia e negli altri paesi europei, forte anche della spinta ricevuta dai periodi di chiusura delle attività tradizionali a causa dei vari lockdown. Per quanto riguarda la gestione del settore dei siti di gioco legali, l’Italia è uno dei paesi all’avanguardia. Seguito a ruota nella regolamentazione dei casinò online anche da altre realtà europee come Germania, Danimarca, Spagna, Francia.

Per quanto riguarda la Svizzera, la regolamentazione ha dovuto tenere conto del fatto che questa è tradizionalmente la terra dei casinò tradizionali. Dunque il legislatore ha cercato di non danneggiare le storiche strutture con la concorrenza dei siti online. Sono tanti gli italiani che vivono e lavorano nei diversi cantoni e chi apprezza il gioco online non può rivolgersi ai siti legali in Italia. Per chi è alla ricerca del miglior casinò svizzero IMiglioriCasinoOnline riesce con buone probabilità ad aiutare nella scoperta dei top casinò online in Svizzera.

Le leggi elvetiche per il settore dell’azzardo online

Sulla regolamentazione del gioco d’azzardo online, la Svizzera si è mossa decisamente in ritardo rispetto all’Italia. Una nuova legge per regolare il settore , infatti è stata implementata a partire dal 1° gennaio del 2019. Tra le regole che caratterizzano la possibilità di aprire un casinò in terra elvetica, ve ne sono alcune simili a quelle italiane, mentre altre sono più restrittive.

Come in Italia, i siti di casinò online in Svizzera possono aprire dietro licenza, questa deve essere assegnata dal consiglio federale. Altra regola fondamentale è che qualunque operatore voglia lanciare un sito di gioco d’azzardo online destinato agli svizzeri, debba avere una sede entro i confini nazionali. Questa speciale norma non è presente in Italia, dove possono operare legalmente anche operatori con sede all’estero.

In Svizzera la decisione si spiega proprio con l’idea di proteggere in qualche modo i casinò tradizionali già esistenti. Infatti i migliori casinò online in Svizzera legali sono collegati proprio alle sale da gioco tradizionali. Grazie a questa semplice regola, infatti, la Svizzera è riuscita a proteggere gli operatori di gioco storici rispetto alla concorrenza di fornitori di giochi europei e anche italiani.

Alla scoperta del miglior casinò online svizzero

casinò

Dal momento in cui è entrata in vigore la legge sulla gestione del gioco d’azzardo a distanza, a farsi avanti per primi con la proposta di siti di gioco online sono stati proprio i vecchi casinò tradizionali. Questi infatti si sono accaparrati le prime licenze per offrire il gioco online in maniera legale. Ad esempio il casinò di Lugano, il casinò di Berna, quello di Baden, Lucerna, Davos, Interlaken e così via, tutti legati a sale da gioco fisiche.

 Col passare del tempo però anche altri operatori hanno ottenuto la licenza per aprire un portale di gioco. Attualmente tra migliori casinò in Svizzera segnaliamo Jackpots Online Casino, 777 sito legato al casinò di Davos, 7 Melons Casinò, MyCasino. Trattandosi di siti con regolare licenza, offrono ai giocatori tutte le garanzie per giocare in modo sicuro e privo di rischi.

I casinò online in Germania

casinò

Tra i paesi i partiti in ritardo nella regolamentazione nazionale del gioco d’azzardo vi è anche la Germania, che però dal luglio 2021 si è messa al passo, con una regolamentazione molto avanzata. Con il Glücksspielstaatsvertrag è stata istituita un’Autorità per il gioco comune che unisce i vari stati federali nella gestione del settore. Come la Svizzera, anche la Germania tende a proteggere i casinò tradizionali, ma lo fa consentendo online solo tre tipologie di gioco: slot-machine, poker, e scommesse sportive.

La legge tedesca è più severa, rispetto all’Italia, sul versante del gioco responsabile. Infatti impone un limite di deposito per i giocatori: non è possibile superare i 1000 € mensili. Anche qui, come in Italia c’è una legge restrittiva per quanto riguarda la pubblicità del gioco d’azzardo. Meno severa però, rispetto al nostro Paese dove la pubblicità è vietata tout court. In Germania, c’è divieto di pubblicità nella fascia oraria diurna, tra le sei e le 21. Inoltre non può essere rivolta ai minori, né essere formulata interpretando il gioco come una forma di risoluzione di problemi economici.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy