Home News Cronaca Coronavirus, il vaccino sarà pubblico: ‘Un bene comune a disposizione di tutti’

Coronavirus, il vaccino sarà pubblico: ‘Un bene comune a disposizione di tutti’

vaccino covid

Al via da oggi la sperimentazione del vaccino su 90 volontari allo Spallanzani di Roma. Oltre 4.000 le adesioni, ma la sperimentazione sarà su 90 volontari che riceveranno un’indennità di 700 euro. 

‘La manifestazione d’interesse pubblica dell’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive, Lazzaro Spallanzani di Roma per la ricerca dei volontari per la sperimentazione del vaccino anti-Covid ha superato le 4 mila adesioni. Una risposta straordinaria che riempie di orgoglio’ – lo aveva dichiarato l’assessore D’Amato.

Coronavirus in Italia, il vaccino sarà pubblico

Il vaccino italiano sarà pubblico. Come si legge sul portale Salute Lazio, il vaccino è un bene comune e sarà a disposizione di tutti coloro che ne avranno bisogno. “La Regione seguirà passo dopo passo il processo di sperimentazione che parte oggi allo Spallanzani, per arrivare il prima possibile alla distribuzione”.