Home News Cronaca Coronavirus, morto allo Spallanzani ragazzo di 33 anni: disposta autopsia per accertare...

Coronavirus, morto allo Spallanzani ragazzo di 33 anni: disposta autopsia per accertare cause

E’ morto presso l’Istituto Spallanzani di Roma un ragazzo di soli 33 anni del Montenegro. Per far luce sul decesso, e accertarne le cause, è stato disposto l’esame autoptico. Nei giorni scorsi si era registrato, lo ricordiamo, un’altra vittima molto giovane, un ragazzo di 34 anni di Cave su cui si attendo gli esiti dei riscontri effettuati sul corpo. Nel Lazio sono stati 15 i decessi nelle ultime 24 ore. 

Coronavirus nel Lazio, 91 morti fino ad oggi

La Regione tocca quota 1.901 casi complessivi di Covid-19. Rispetto ai ieri si registra un lieve calo nei nuovi contagi (173 contro i 188 di ieri) ma sale, purtroppo, il conto delle vittime. 15 quelli nelle ultime 24 ore, tra le quali vi sono alcuni pazienti di due case di riposo, una nel Comune di Nerola l’altra a Roma.

Al Policlinico Tor Vergata sono morti 2 uomini di 91 e 79 anni con patologie pregresse. All’Istituto Spallanzani invece, oltre al giovane menzionato in apertura, è deceduto un uomo di 84 con patologie pregresse. Non ce l’ha fatta anche una 84enne che era ricoverata presso l’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea. Anche lei aveva pregresse patologie. 

Al Policlinico Umberto I il numero più alto dei decessi, 4, nelle ultime ore. Si tratta di una donna di 84 anni, di una donna di 90 anni, di un uomo di 70 anni e di un uomo di 53, tutti con patologie preesistenti. A Viterbo, ancora, è morto un uomo di 78 anni con gravi patologie pregresse mentre la Asl di Viterbo comunica infine il decesso di un uomo di 78 anni con gravi patologie pregresse.