Connettiti con noi

Cronaca

Roma, approfittano della folla e scippano i turisti: 14 arresti in 48 ore

Pubblicato

il

Controlli Carabinieri

Aumentano i furti nella Capitale. Nelle ultime 48 ore, i Carabinieri del Gruppo di Roma, hanno arrestato 14 persone con l’accusa di furto aggravato. In questo periodo, purtroppo, arrivano sempre più segnalazioni da parte di turisti scippati, rapine negli esercizi commerciali e in appartamento. Proprio per questo i militari hanno rinforzato i controlli e, quotidianamente, lavorano per garantire la salvaguardia dei cittadini, sempre più preoccupati. 

Arresti nel centro di Roma

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma San Pietro, su ponte Sant’Angelo, hanno arrestato tre cittadini romeni, tutti senza fissa dimora e con precedenti. Approfittandosi della folla hanno tentato di asportare il portafoglio  contenuto all’interno della borsetta portata a tracolla da una turista, 72enne danese. La procedura, purtroppo, rimane la stessa. Due di loro hanno affiancato la vittima e l’altro, con la mano coperta da una cartina di Roma, ha infilato la mano nella borsa. 

Poco dopo, i Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Farnese hanno arrestato un 57enne del Marocco, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine. Anche lui stava cercando di derubare una turista americana che stava cenando ai tavoli eterni di un ristorante in via della Rosetta. L’uomo è stato notato avvicinarsi alle spalle e prelevare la borsa della donna, poggiata sua sedia di fianco.

Due ragazzi di 20 anni

Invece, quattro Carabinieri liberi dal servizio, tre dei quali effettivi al Comando Roma piazza Venezia e uno alla Compagnia Speciale di Roma, hanno arrestato una coppia di cittadini romeni, lui di 20 anni, lei di 18 anni, entrambi nella Capitale senza fissa dimora e già conosciuti alle forze dell’ordine. I due stavano attentamente seguendo gli spostamenti di un gruppetto di turisti ungheresi. 

Arrivati a pochi metri dall’ingresso del Comando Carabinieri piazza Venezia, ignari del “pericolo”, hanno infilato le mani nel marsupio di uno dei visitatori, riuscendo a sfilare 180 euro in contanti e una carta di credito. La scena però è stata notata dai quattro militari che, intervenendo immediatamente, li hanno bloccati e hanno recuperato la refurtiva. 

Arresti al Colosseo 

Continuando, nel corso di uno specifico servizio di contrasto al degrado nell’area monumentale del Parco del Colosseo, sono finiti in manette 3 cittadini romeni di età compresa tra i 20 e i 30 anni, tutti nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti. Sono stati notati dopo essere riusciti a mescolarsi con un gruppo di turisti stranieri in visita nell’area archeologica. 

Controlli Carabinieri

La prassi è la stessa. Uno di loro fingeva, palesemente, da “vedetta”, pronta a dare l’allarme in caso di intervento delle forze dell’ordine. Il secondo, complice, facendo finta di scattare fotografie al Foro, forniva “copertura” al terzo connazionale. Una volta sicuri, il ragazzo ha infilato il braccio sotto una cartina per sfilare il portafogli dalla borsa di una turista americana. Bloccati immediatamente dai militari.

Non sono mancati poi i furti nelle metro e nelle attività commerciali. Solo ieri, sono state arrestate più di tre persone che, inconsapevoli dei controlli dei militari, hanno cercato di rubare oltre 1000 euro. 

Tutti i dettagli qui: Roma, aumentano i furti nella Capitale: 11 arresti in due giorni

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy