Connettiti con noi

Cronaca

Aumentano le multe nel 2023: cosa cambia per gli automobilisti dal 1° gennaio

Pubblicato

il

Multe alla guida

C’è una cosa che gli automobilisti non riescono a sopportare, molto più che il traffico e gli imbottigliamenti continui, e sono certamente le multe. Ogni volta che troviamo il classico foglietto bianco sul parabrezza, è certamente un’impresa mantenere la calma, ingoiare il rospo e cercare di non protestare anche se si è evidentemente in torto. Davvero un’impresa a maestri Zen. Infinite, poi, sono le espressioni malcontento, le ingiurie e le maledizioni che volano nell’aria. Ma potrebbero essere ancora di più, tra qualche mese, perché dal 1 gennaio 2023, le tariffe delle sanzioni previste dal Codice della strada aumenteranno. 

Aumento delle multe: dal 1 gennaio 2023

Certo, proprio così: le multe aumenteranno con l’ingresso del nuovo anno 2023, subendo dei rincari vistosi. Dunque, l’attenzione a non passare con il rosso, a rispettare i limiti di velocità, a dare la precedenza, a non parlare al telefono mentre si è alla guida dovrà essere maggiore. Sia chiaro, lo deve essere sempre, perché quando si guida c’è in gioco la vita degli altri, oltre che la nostra. Ma ci sarà un deterrente in più, quello che funziona sempre con l’essere umano: il denaro. Per farla breve e senza troppi giri di parole: se prima pagare una sanzione costava caro, dal prossimo anno sarà ancora peggio. 

Pensione e tredicesima a dicembre, arrivano gli aumenti: ecco quando

Ennesima stangata sulle famiglie

Ecco allora che faremo giusto in tempo a festeggiare l’arrivo del nuovo anno, e i rincari delle multe scatteranno nell’immediato, dal primo gennaio 2023. Ma cosa cambierà effettivamente per gli automobilisti d’Italia? Ogni due anni, lo ricordiamo, è prevista una rivalutazione complessiva per le multe, quindi erano mesi che si parlava dei rincari. Il problema, ad ogni modo, è che il periodo è già quello che è: rincari generalizzati dovuti all’inflazione, crisi energetica, bollette, spesa, carburante. Le famigli stanno già subendo un profondo sconvolgimento e tirando da tempo la cinghia. Ora ci si mettono anche le multe. L’ennesima stangate per intenderci. 

Nuovo decreto aiuti del Governo Meloni: niente bonus in busta paga e sconti sul gas, cosa ci sarà. Tutte le misure

Quanto costeranno le sanzioni con gli aumenti previsti

Stando alle informazioni del momento, il rincaro delle multe sarà di almeno dieci punti percentuali per molte delle infrazioni già punite. Per fare un esempio abbastanza concreto, per chi viola un’area Ztl, l’aumento della sanzione sarà del 10% , di conseguenza si passerà da 83 euro a 91 euro. Ancora, per un divieto di sosta da 41 euro a 46 euro. Peggio per chi viene scoperto alla guida con cellulare: si passerà da 165 euro a 181 euro. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy