Connettiti con noi

Cronaca

Pigneto. Carne e altri alimenti senza alcuna tracciabilità: multe e merci sequestrate in due negozi

Pubblicato

il

controlli dei carabinieri

Carni e altri alimenti non tracciati ì e sistemi di sicurezza alimentare non applicati correttamente: per questo motivo due negozi al Pigneto, una macelleria e un alimentari, sono stati sanzionati dai Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante, con il supporto dei colleghi del Gruppo di Roma e del Nucleo Tutela Salute di Roma.

Leggi anche: Roma, esce di casa per una passeggiata e scompare: 82enne trovato morto il giorno dopo

Carne non tracciata in una macelleria: sequestrati 37 chili di merce

I militari hanno eseguiti controlli in diverse attività commerciali, al termine dei quali è stato sanzionato il titolare di una macelleria, un 41enne del Bangladesh, per la mancata tracciabilità dei prodotti e per aver omesso di applicare correttamente i sistemi e le procedure relative ai controlli in materia di sicurezza alimentare. Elevata una multa per 3.500 euro e sequestrati 37 kg di carni, prive di informazioni riguardo la rintracciabilità.

Sempre al Pigneto è stato sanzionato, per 2.000 euro, anche il titolare di un negozio di alimentari, 57enne del Bangladesh, per la mancata tracciabilità dei prodotti stoccati e per aver omesso di applicare correttamente i sistemi e le procedure relative ai controlli in materia di sicurezza alimentare.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy