Connettiti con noi

Cronaca

Profezie di Nostradamus per il 2023: ‘Potrebbe scoppiare la Terza guerra mondiale’

Pubblicato

il

nostradamus

Le profezie di Nostradamus sono famose da centinaia di anni e ogni anno arrivano come una scure a gettare un’ombra sull’anno che deve iniziare. Così il 2019 si prospettava come un anno orribile, il 2021 come inquietante e apocalittico e il 2022 prodigo di disastri. Il 2023 non è migliore e anzi tra le profezie si trovano quelle più inquietanti di tutte che vedono la morte di personaggi illustri, guerre civili e addirittura la Terza guerra mondiale.

La Terza Guerra Mondiale del 2023 secondo Nostradamus

L’anno 2023 non è un anno casuale nella narrazione di Nostradamus, infatti secondo lo scrittore, astrologo, farmacista e speziale francese il 2023 coinciderebbe con l’inizio di una nuova era. Gli amanti dei complotti e delle cospirazioni non possono che gioire della notizia, ma anche della profezia che vedrebbe la nascita di un nuovo Ordine Mondiale. C’è chi crede che Nostradamus abbia previsto importanti eventi storici come la Rivoluzione francese, l’ascesa al potere di Hitler e addirittura l’attentato dell’11 settembre.

In realtà più che esempi di profezia avverate sembrerebbero trattarsi di “chiaroveggenza retroattiva”, cioè l’interpretazione a posteriori di frasi molto ambigue e che possono essere tradotte in molti modi diversi. Le profezie di Nostradamus non si allontanano da quelle delle sibille di Delfi o Cuma. “Nostradamus non ha mai veramente previsto alcun evento futuro. Le uniche tre volte in cui è indicata una data precisa si è clamorosamente sbagliato”, spiega Massimo Polidoro, scrittore, divulgatore scientifico e segretario nazionale del Cicap (Comitato Italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze).

Una delle previsioni più inquietanti di Nostradamus per il 2023 è quella che prevede lo scoppio della Terza guerra mondiale. La previsione in realtà era stata già introdotta nel 2022, ma da conflitto mondiale, cioè ampio, si era ridotto al conflitto riconoscibile come quello tra Russia e Ucraina. Anche per questo diversi interpreti di Nostradamus non fanno riferimento alla Terza guerra mondiale come quella che vede contrapposti Russia e alleati contro la Nato, bensì quella che potrebbe scoppiare in un’altra zona calda del mondo: Taiwan. La guerra per Taiwan comporterebbe lo scontro tra Stati Uniti e Cina, con un allargamento inevitabile ai diversi alleati.

L’Italia potrebbe entrare in guerra? Cosa rischia dopo la caduta dei missili in Polonia

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com