Connettiti con noi

Cronaca

Roma, 31enne prova ad entrare allo stadio ma…era sottoposto a Daspo

Pubblicato

il

Arrestato dalla polizia un uomo violento a causa delle sue condotte vessatorie nei confronti della convivente.

Ha provato ad accedere allo stadio Olimpico per assistere alla partita Lazio-Milan nonostante il provvedimento di Daspo applicato nei suoi confronti. L’anomalia non è però passata inosservata agli agenti che hanno poi arrestato l’uomo, un 31enne di origini pugliesi. 

Scontri tra tifosi sull’A1: arriva il daspo per nove ultras

I controlli della  Polizia

Ieri sera, ai tornelli di accesso del settore ospiti dello stadio romano, il sistema ha segnalato un’anomalia sul biglietto presentato da un tifoso. Gli agenti lì in servizio di ordine pubblico, hanno approfondito il controllo scoprendo che il ragazzo proprietario del biglietto “segnalato” era sottoposto al D.a.s.p.o. (Divieto di accesso alle manifestazioni sportive), emesso dal Questore di Taranto per la durata di 6 anni.

L’arresto 

Il giovane, un 31enne della provincia di Foggia, è stato condotto negli uffici del Commissariato Prati siti all’interno dello stesso impianto sportivo e, dopo gli accertamenti di rito, è stato arrestato in flagranza di reato perché gravemente indiziato di aver violato la normativa in materia di sicurezza durante le manifestazioni sportive. Nella mattinata odierna, l’arresto è stato convalidato.

 

Minaccia i Carabinieri durante la partita del figlio: Daspo per un papà

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com