Connettiti con noi

Cronaca

Roma, sequestrati oltre 70.000€ di beni all’Aeroporto Fiumicino: la denuncia

Pubblicato

il

Aeroporto Fiumicino sequestrati tre orologi

Stava arrivando tranquillamente dalla Svizzera. Il viaggio era andato bene e non c’era niente di cui preoccuparsi, in teoria. In pratica però, poco dopo essere arrivato all’Aeroporto di Fiumicino, è stato controllato dagli agenti che hanno potuto notare che i suoi beni non erano assolutamente in regola. Nel dettaglio, due rolex e un Patek Philippe, in oro, del valore di 70.000 euro. 

Leggi anche: Roma, ragazzo di 19 anni saccheggia le auto sul Lungotevere e poi fugge via: arrestato

La vicenda

Il passeggero è stato fermato dai funzionari ADM dell’Ufficio di Roma 2, Sezione Operativa Territoriale Viaggiatori, negli spazi doganali
dell’aeroporto internazionale Leonardo Da Vinci di Fiumicino. Aveva con sé due orologi marca Rolex, uno in oro giallo e uno in acciaio, e un orologio marca Patek Philippe in oro, con un valore di oltre 70 mila euro. 

Il sequestro e la denuncia

Sono stati tutti e tre sequestrati e confiscati. Sul bagaglio dell’uomo sono state poi trovate scatole vuote e certificati di garanzia riconducibili ad orologi di note marche. Tale circostanza, ha indotto a ritenere che sulla persona
fossero detenuti beni di valore. Il trasgressore è stato denunciato a piede libero per contrabbando penale ed evasione di IVA all’importazione.

Gli orologi di valore sequestrati a Fiumicino all'aeroporto

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy