Connettiti con noi

Cronaca

Settimana di Natale, controlli a tappeto nelle stazioni del Lazio: ecco cos’è successo

Pubblicato

il

abusivi roma

Nella settimana di Natale sono stata più di 27mila le persone controllate nelle Stazioni ferroviarie del Lazio. Le 487 pattuglie impiegate nelle stazioni hanno conseguito un totale di 2 arresti, 8 indagati e 27.755 persone controllate. Gli agenti impegnati in Stazione erano divise in 41 pattuglie a bordo di 67 treni. Le contravvenzioni amministrative elevate sono state 6, questo il bilancio dell’attività della Polizia di Stato – Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio, nella settimana di Natale, in ambito regionale.

Leggi anche:  Latina, corre troppo e viene fermato per un controllo: agenti investiti da una ‘zaffata’ di alcool, patente ritirata

Gli arresti nelle Stazioni del Lazio durante la settimana di Natale

Nel tardo pomeriggio del giorno di Natale, un cittadino georgiano di 43 anni è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato della Sottosezione Polfer di Roma Tiburtina nel corso dei controlli delle autocertificazioni dei viaggiatori, per inottemperanza al divieto di ritorno in Italia a seguito dell’allontanamento dal territorio nazionale emesso l’anno scorso dalla Questura di Roma. Lo straniero, processato per direttissima, è stato condannato a cinque mesi di reclusione.

Leggi anche:  Sparatoria sulla Prenestina: ‘spedizione punitiva’ per motivi di droga

Nel pomeriggio del 23 dicembre i poliziotti del Posto Polfer di Colleferro, in collaborazione con il personale del locale Commissariato, hanno arrestato una cittadina italiana di 28 anni per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, gli agenti hanno notato la ragazza, conosciuta per reati specifici, che si aggirava all’interno della stazione. All’atto del controllo è stata trovata in possesso di oltre 20 dosi di cocaina confezionata e nascosta nel marsupio, pronta per essere spacciata. I successivi accertamenti estesi all’abitazione hanno inoltre portato al rinvenimento di altra sostanza stupefacente con tutto il necessario per il taglio ed il confezionamento, più la somma di circa 1000 euro in contanti, probabilmente frutto dello spaccio: il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Leggi anche:  Weekend di Natale, controlli a tappeto sul litorale: ecco come è andata

Nella serata di ieri infine, un italiano di 28 anni è stato denunciato dalla Polizia Ferroviaria di Roma Termini per atti osceni mentre si trovava a bordo di un convoglio regionale proveniente da Napoli. Il capotreno, avvisato dell’accaduto dai viaggiatori, ha richiesto l’intervento della Polizia che lo ha individuato e denunciato.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy