Connettiti con noi

Cronaca

Trenitalia, a Termini il caos: “Treni cancellati, ritardi di due ore e sospesa la vendita dei biglietti in stazione”

Pubblicato

il

Lavori FL6

Non è una novità. Purtroppo, a volte, aspettare i treni in ritardo “è la prassi“. E peggio ancora, i passeggeri si definiscono “sfranti e abituati”. I pendolari di tutta Italia, in questo momento, si trovano nella stessa situazione: bloccati in stazione. Il motivo, fa sapere Ferrovie dello Stato Italiano, è legato a un problema tecnico alla rete di comunicazione. 

Leggi anche: Treno deragliato a Roma, anche oggi oltre 30 corse cancellate: ecco quali

Treni in ritardo oggi 15 Giugno 2022, perché

Ferrovie dello Stato Italiano, ha scritto nei loro siti web che “il problema tecnico alla rete di comunicazione sta impedendo il funzionamento dei sistemi di vendita e informativi al pubblico e ai treni. Questo sta obbligando, dalle 9.30, a una gestione non automatizzata dei vari processi“. 

Inevitabilmente, spiegano, che il disagio “ha provocato tempi di elaborazione e consegna delle prescrizioni ai treni non in linea con quelli standard provocando ritardi in partenza, sia ai convogli a percorrenza nazionale sia regionale”. 

Biglietti sospesi 

Tutto questo ha avuto conseguenze non solo nei i ritardi ma anche nella possibilità di poter acquistare un biglietto. La vendita dei biglietti in stazione è sospesa, si potranno comprare solo ed esclusivamente attraverso le biglietterie online di Trenitalia, sul sito e sull’App

A creare ancora più caos è che in alcune stazioni non è possibile condividere l’informazione automatica al pubblico e tutti gli aggiornamenti vengono gestiti con annunci audio. 

La nota di Trenitalia

Individuato e risolto il problema alla rete di comunicazione che ha impedito stamani l’utilizzo dei sistemi informativi e vendita di RFI e Trenitalia.
Dalle 14.00 la funzionalità dei sistemi è stata ripristinata ed è in progressiva ripresa dopo che dalle 9.30 il problema tecnico alla rete di comunicazione aveva obbligato a gestire alcuni processi in maniera non automatizzata e non in linea quindi con le tempistiche standard determinando ritardi e cancellazioni.

I passeggeri possono tornare ad acquistare i biglietti su tutti i canali di vendita Trenitalia, mentre sito web e App sono sempre stati sempre attivi. Anche i sistemi di informazione al pubblico sono in ripresa e in progressivo aggiornamento sebbene la completa funzionalità sarà ripristinata solo nel corso del pomeriggio.
I rallentamenti sulla circolazione ferroviaria, che hanno provocato ritardi medi tra i 30 e i 60 minuti, potranno prolungarsi con effetto domino anche nel primo pomeriggio ma saranno comunque in progressivo riassorbimento

Qui ulteriori informazioni. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy