Connettiti con noi

Cronaca

Il piccolo Tommaso e la lettera che ha emozionato Conte e l’Italia

Pubblicato

il

Una lettera si è posata sulla scrivania di Giuseppe Conte, qualche mattina fa, il mittente un bambino di soli cinque anni, Tommaso Z., e la richiesta quella di un’Autocerficiazione speciale per Babbo Natale.
“In famiglia e a scuola seguiamo tutte le regole le Sue disposizioni; igienizziamo sempre le manine, stiamo a distanza dalle altre persone e gli adulti mettono la mascherina.  
Questa mattina ho chiesto alla mamma quanti giorni mancano a Natale perché sono preoccupato per Babbo Natale.” 

La preoccupazione del piccolo Tommaso è proprio nell’impossibilità, per Babbo Natale, di consegnare i regali a tutti i bambini del mondo. “So che Babbo Natale è anziano ed è pericoloso andare nelle case, ma lui è bravo e metterà sicuramente la mascherina per proteggersi”. 

Il senso civico e l’innocenza di un bambino di soli cinque anni, hanno mirato dritto al cuore degli italiani, compreso quello di Giuseppe Conte, che prontamente ha risposto al suo piccolo mittente

Leggi Anche:  Iginio Massari sbarca nella Capitale, il Natale dei romani quest’anno sarà più dolce

La risposta del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte

“Caro Tommaso, ho letto il tuo messaggio e voglio rassicurarti. Babbo Natale mi ha garantito che già possiede un’autocertificazione internazionale: può viaggiare dappertutto e distribuire regali a tutti i bambini del mondo. Senza nessuna limitazione. Mi ha poi confermato che usa sempre la mascherina e mantiene la giusta distanza per proteggere se stesso e tutte le persone che incontra.” così inizia il messaggio del Presidente Conte, che parlando a Tommaso si rivolge a tutti i bambini d’Italia, rassicurandoli e ringraziandoli per gli sforzi fatti. 

La lettera prosegue rimarcando l’importanza all’essere spensierati, come sempre, anche in periodo così difficile: “Ho saputo anche che vuoi chiedere a Babbo Natale di mandare via il coronavirus. Non sprecare l’occasione di chiedere un regalo in più. A cacciare il coronavirus ci riusciremo noi adulti, tutti insieme.”

L’umanità e la sincerità delle parole di Conte sono arrivate a tutti gli italiani, che seppur si preparano ad un Natale difficile, diverso, potranno come sempre confidare di lasciare un regalo sotto l’albero per regalare un sorriso ai più piccini. 

Leggi anche:  Black Friday, quest’anno si comprerà soprattutto negli e-store

 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it