Home News Cronaca Incidente sul lavoro: muore un romano di 38 anni, in trasferta a...

Incidente sul lavoro: muore un romano di 38 anni, in trasferta a Verona

Il ragazzo, origini romane, a Verona per lavoro è precipitato da un'altezza di 4,5 metri ed è morto sul colpo

Tragico incidente sul lavoro che ha visto spegnersi un ragazzo di 38 anni, romano, in trasferta a Verona. A riportare la triste notizia il Veronsera.it, annunciando che nel corso di questa mattina un operaio è deceduto cadendo da un’altezza di 4,5 metri

Leggi anche:  Roma, il viaggio di protesta di un papà separato: «Non vedo mio figlio da un anno, chiedo giustizia»

I tentativi del personale del 118, purtroppo, sono stati inutili. Stando alle ricostruzioni, l’uomo, che lavorava per l’Italstage di Napoli, in quel momento stava smontando un’impalcatura: l’asse che lo reggeva, però, sarebbe ceduta di colpo facendolo precipitare da un’altezza di circa quattro metri. 

Scattato l’allarme, sono arrivati sul posto gli uomini del 118 che hanno portato avanti le operazioni di rianimazione, senza purtroppo riuscire nell’intento. 
Sul luogo sono arrivati anche gli agenti della Polizia di Stato e i tecnici Spisal che si occuperanno di svolgere gli accertamenti. Ci stringiamo alla famiglia della vittima.