Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Monteverde, piazza Scotti allagata: “È una piscina”. Perché è recintata

Pubblicato

il

piazza-scotti-piscina-allagata

Monteverde Nuovo ha la sua piscina all’aperto. Con il primo nubifragio che si è abbattuto su Roma, piazza Scotti si è allagata. E tra i residenti c’è chi fa dell’ironia: “Grazie per la piscina per adulti a Piazza Scotti”, commenta l’utente Elena Montorsi sul gruppo Facebook Monteverde Roma. Non sono bastati gli oltre 300 giorni attesi dai residenti per ritrovare lo spazio comune dopo i lavori terminati pochi mesi fa, ora gran parte dell’area è recintata. E la situazione ha favorito l’accumularsi d’acqua, creando un piccolo bacino d’acqua laddove dovrebbero essere posizionati i giochi per i bambini. Ma la riqualificazione della piazza è stata interrotta dopo quanto accaduto di recente.

Leggi anche: Roma, via di Torrevecchia allagata: rifiuti che galleggiano e traffico bloccato

Piazza Scotti allagata, perché è recintata

“Una signora è caduta – spiega Giulio, che abita in zona –. È per questo che piazza Scotti è recintata”. Ma i problemi legati allo spazio che è stato da poco ristrutturato, cambiando anche diversi sensi di marcia, non finiscono qui. “Non ci sono tombini, non è previsto un sistema di scolo”, prosegue il residente. Così la piazza rischia di diventare più una piscina non attrezzata che non un’area fruibile da tutti i cittadini.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy