Connettiti con noi

News

Negozi aperti senza Green Pass dal 1 febbraio 2022: l’elenco aggiornato con il nuovo decreto

Resta da sciogliere il nodo dei centri commerciali e dei negozi al loro interno: dovrebbero essere esclusi dalla lista i tabaccai per i quali servirà il pass base

Pubblicato

il

Negozi aperti senza Green Pass dal 1 febbraio 2022

Negozi aperti senza Green Pass dal 1 febbraio 2022, tutte le novità. L’ultimo decreto del Governo ha introdotto tutta una serie di limitazioni per fronteggiare l’emergenza sanitaria da Covid-19 diminuendo fortemente le attività a cui accedere per chi ha scelto di non vaccinarsi. Inoltre, dal 15 febbraio 2022, scatterà l’obbligo vaccinale per tutti gli over 50. In queste ore tuttavia l’esecutivo è al lavoro per definire la rosa di attività alle quali, viceversa, sarà ancora possibile accedere anche senza super pass, ovvero quello ottenibile esclusivamente mediante vaccinazione o guarigione. 

Negozi aperti senza Green Pass dal 1 febbraio 2022

L’elenco sarà comunque molto ridotto. Stando alle ultime indiscrezioni i tabaccai dovrebbero essere stati esclusi: pertanto, dal primo febbraio, niente accesso senza green pass base (tampone, guarigione o vaccinazione). Stesso discorso per le librerie.

Al netto di questo, ecco dunque l’elenco delle attività commerciali dove si potrà entrare senza alcun tipo di pass:

  1. Alimentari
  2. Farmacie
  3. Parafarmacie
  4. Edicole (solo i chioschi all’aperto)
  5. Negozi che vendono surgelati e bevande
  6. Pescherie
  7. Grossisti alimentari
  8. Ottici
  9. Tabaccherie all’aperto (distributori automatici)

Inoltre accesso libero ai distributori di benzina, negozi di animali e quelli che vendono combustibili per la casa, come ad esempio i rivenditori di pellet. Di fatto dunque l’ulteriore stretta del Governo lascerà a una manciata le possibilità di “azione” per chi è senza green pass. 

Il nodo da scogliere resta quello dei centri commerciali e dei relativi negozi. Secondo quanto riporta SkyTg24potrebbe essere consentito andare senza Green pass al supermercato ma non negli altri negozi“. In corso le ultime valutazioni in attesa del testo del Dpcm definitivo.

Dove servirà il super green pass o il pass base

Di seguito la tabella delle attività consentite esclusivamente con il green pass rafforzato (o super) e quelle a cui accedere anche col tampone, dunque il green pass base. Ricordiamo che alcuni obblighi scatteranno domani, 20 gennaio 2022, altri il 1 febbraio. Altre ancora, come l’obbligo vaccinale, da metà febbraio. Dove non specificato si intendono disposizioni già in vigore con il decreto dell’8 gennaio.

Attività consentite con green pass base (tampone, vaccinazione, guarigione)

  1. Parrucchieri, barbieri, estetisti (dal 20/01)
  2. Banche finanziarie (dal 20/01)
  3. Uffici pubblici (dal 01/02)
  4. Posta, Inps,  Inail e altri servizi pubblici (dal 01/02)

Attività consentite con super green pass (vaccinazione, guarigione)

  1. Ingresso al lavoro per gli over 50 (dal 15/02)
  2. Mezzi di trasporto
  3. Ristoranti, bar al chiuso
  4. Alberghi, strutture ricettive
  5. Piscine, palestre, terme, sport di squadra al chiuso/aperto e stadi (dal 15/01 al 23/01 ingresso limitato a 5.000 spettatori)
  6. Musei, mostre
  7. Sagre, fiere, centri congressi
  8. Impianti di risalita
  9. Parchi a tema
  10. Centri culturali
  11. Sale gioco
  12. Cinema e teatri

 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy