Connettiti con noi

Cronaca

No green pass a Roma: no della Questura anche a Piazza della Bocca della verità, ecco dove si svolgerà la manifestazione

Terzo cambio di programma per la manifestazione dei no green pass domani a Roma: la decisione della Questura

Pubblicato

il

No della Questura anche a Piazza Bocca della verità. Terzo cambio di programma per la manifestazione che domani porterà sulle strade di Roma – si prevede – migliaia di persone in protesta contro i provvedimenti del Governo in merito alla certificazione verde obbligatoria sul lavoro.

Proprio domani infatti, venerdì 15 ottobre 2021, per recarsi al al lavoro, sia nel pubblico che nel privato, bisognerà esibire il green pass, ovvero l’attestazione di avvenuta vaccinazione, un tampone negativo nelle 48 ore precedenti (72 per il molecolare) o un certificato che dimostri la guarigione dal Covid. L’attenzione, dopo i disordini della precedente manifestazione che aveva assunto sin da subito connotati violenti, resta massima. Il timore è che possano esserci nuovi scontri e danni, anche per la partecipazione di frange estremiste.

Leggi anche: Prossime manifestazioni e proteste a Roma, le nuove date di ottobre 2021 a rischio scontri e cortei

Manifestazione No Green Pass venerdì 15 Ottobre 2021, sit in di protesta a Roma: ecco il nuovo luogo e l’orario

Inizialmente la protesta era prevista in piazza Santi Apostoli a Roma, ma come ha fatto sapere l’avvocato Polacco sui social c’era stato già un primo cambio di programma con la manifestazione che avrebbe dovuto prendere il via a partire dalle 16. A cambiare era stata dunque la piazza (l’orario era lo stesso, ndr): da quella dei Santi Apostoli alla Piazza Bocca della Verità. 
 
Ma poco fa la Questura ha diffuso una nuova nota comunicando il divieto di concedere la Piazza ai manifestanti. Già il primo cambio era stato motivato in virtù “delle tematiche della manifestazione, e alla sua notevole pubblicizzazione sui social, la quale potrebbe richiamare un numero maggiore di persone, superiore a quello dichiarato dal promotore, ed anche di diversa estrazione”.

Anche per questo, si legge, “Bocca della Verità è stata a sua volta considerata, per questo specifico evento e per questo specifico fine settimana, inidonea a contenere un eventuale numero maggiore di manifestanti, nonché limitrofa ad Uffici impegnati nella gestione delle consultazioni elettorali”.

Ok al circo massimo

Alla luce di queste considerazioni la Questura ha quindi adottato un divieto di svolgimento della manifestazione a Bocca della Verità, prescrivendo che l’iniziativa si svolga, nella stessa data, con medesimo orario, presso il Circo Massimo. Ad ogni modo piazza Bocca della Verità verrà, comunque, presidiata per convogliare eventuali manifestanti verso il Circo Massimo.

 

Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it