Connettiti con noi

News

Nuove regole per il Green pass sui treni: il certificato verde sarà controllato prima di salire

Pubblicato

il

Frecciarossa Milano-Parigi: durata, prezzo e orari della nuova tratta in treno

Al fine di rendere le vacanze Natalizie quanto più sicure possibili ed arginare la quarta ondata di Coronavirus, sono in arrivo delle novità per quel che riguarda il Green pass e la mobilità su taxi e treni. 

Leggi anche: Italia zona gialla: quali regioni rischiano di cambiare colore? Il piano del governo

Green Pass, nuove regole per treni e taxi

Per cercare di arginare la diffusione dei nuovi contagi, il governo ha introdotto alcune novità circa l’utilizzo di treni e taxi. Per quel che riguarda quest’ultimi, sono ammessi solamente due passeggeri, a meno che non si tratti di persone appartenti allo stesso nucleo familiare; all’interno del veicolo è tuttavia possibile installare delle pareti divisorie tra conducente e passeggeri. Invece, sui treni il possesso della certificazione verde dovrà essere controllato prima di salure. È bene poi ricordare che nel caso in cui uno dei passeggeri dovesse presentare uno dei sintomi riconducibili al Covid, è possibile interrompere il viaggio. 

Settore marittimo e portuale

Nel settore marittimo e portuale andranno invece evitati il più possibile i contatti tra personale di bordo e quello di terra, facendo inoltre attenzione a mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro.  Per il personale ed i passeggeri è invece previsto l’obbligo di mascherina.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it