Connettiti con noi

News

Omicron 2: cos’è, sintomi e dove è diffusa la nuova sotto-variante

Pubblicato

il

inermiera

Omicron 2. Si erano appena frenati i casi nel Regno Unito. Si era per qualche tempo, infatti, tornati sotto il 100mila casi giornalieri per la prima volta qualche settimana. Adesso, però, l’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Paese ha lanciato un ulteriore allarme per il decorso della pandemia. Si tratterebbe di una sotto-variante di Omicron con il rilevamento di 53 sequenze di un lignaggio considerato inferiore e denominato BA.2. In realtà, da dicembre già si parlava di ciò, ma la notizia e i casi non sembravano destare troppi sospetti, sopratutto in un periodo in cui si iniziava a vedere un po’ di luce. Stando alle dichiarazioni ultime del Business Standard questa variante contiene più mutazioni e potrebbe essere più violenta. Tuttavia, si tratta di un enigma ancora da risolvere o decriptare, poiché si tratta d una variante non molto facile da studiare.

Leggi anche: Nuovo vaccino Covid ad aprile-maggio 2022 per fermare la variante Omicron: in arrivo la quarta dose?

Omicron 2: ancora troppi dubbi 

Questa specifica sotto-variante del tipo BA.2 l’avevano scoperta per la prima volta, in realtà, in Cina. E qualche settimana fa, gli esperti hanno azzardato l’ipotesi che possa trattarsi di una variante che ha avuto, però, origine in India. A rimpolpare l’ipotesi, ci sono anche le recenti dichiarazioni del The Times of India. Secondo queste ultime, infatti, solo nella città di Calcutta, l’80% dei casi riguardi proprio questa particolare tipologia di infezione. Staremo a vedere come evolveranno gli studi e le ricerche in merito. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy