Connettiti con noi

Ultime Notizie Politica

La Russa ricorda l’anniversario del MSI: PD e Comunità Ebraica chiedono le dimissioni del Presidente del Senato

Pubblicato

il

ignazio la russa

Monta la polemica attorno al ricordo di Ignazio La Russa verso l’anniversario del Movimento Sociale Italiano. Partito di cui è stato tra i principali protagonisti in giovane età, anche con l’esperienza negli schieramenti giovanili del FUAN e il Fronte della Gioventù, l’attuale Presidente del Senato ha voluto ricordare i 78 anni del MSI. Partito, questo, che ha visto tra i fondatori anche il padre, ovvero l’avvocato siciliano Antonino La Russa, parlamentare missino tra la VI e la X legislatura. 

La Russa ricorda l’MSI: PD e Comunità ebraica ne chiedono le dimissioni

Il ricordo politico del Presidente del Senato verso l’ex partito della Destra italiana, ha aperto l’ennesimo duro attacco del Partito Democratico ai danni del Governo guidato da Giorgia Meloni. Come prevedibile, i democratici hanno subito alzato la polemica verso le nostalgie fasciste di La Russa e quei rapporti ambigui con la verità delle leggi razziali. A uscire pubblicamente sulla faccendo l’assessore Alessio D’Amato, candidato col Centrosinistra alla presidenza della Regione Lazio: ” L’esaltazione del Movimento sociale italiano è un fatto gravissimo, che viola il giuramento sulla Costituzione antifascista. La Russa è incompatibile con la carica di Presidente del Senato e auspico che anche gli altri candidati alla Presidenza della Regione Lazio prendano le distanze da questo grave atteggiamento”.

Parole riprese anche dalla Presidente delle Comunità Ebraiche Italiane, Noemi Di Segni: “Si celebrano oggi i 75 anni dalla promulgazione della Costituzione repubblicana, l’affermazione della nostra democrazia antifascista. Eppure c’è chi ritiene di esaltare un altro anniversario – quello della fondazione del Msi – partito che, dopo la caduta del regime fascista, si è posto in continuità ideologica e politica con la Rsi, governo dei fascisti irriducibili che ha attivamente collaborato per la deportazione degli ebrei italiani. Grave che siano i portatori di alte cariche istituzionali a ribadirlo, legittimando quei sentimenti nostalgici”. 

Nel proprio post Instagram, il presidente Ignazio La Russa aveva ricordato così l’MSI: “Nel ricordo di mio padre, che fu tra i fondatori del Movimento Sociale Italiano in Sicilia e che scelse con il MSI per tutta la vita, la via della partecipazione libera e democratica in difesa delle sue idee rispettose della Costituzione italiana”

Ritorna il servizio militare in Italia? Cos’è la mini naja, la proposta di Ignazio La Russa

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com