Connettiti con noi

Cronaca

Quante persone in auto in zona gialla? Tutte le regole per gli spostamenti

Pubblicato

il

Quante persone in auto in zona gialla

Quante persone possono stare in auto in zona gialla? Il Governo ha aggiornato le FAQ (domande frequenti) in merito agli spostamenti nei territori passati nelle zone a minor rischio. Da oggi infatti, lunedì 26 aprile, oltre la metà delle Regioni in Italia sono entrate in zona gialla. 

L’unica regione in zona rossa resta la Sardegna. In arancione Basilicata, Calabria Puglia, Sicilia e Valle d’Aosta mentre tutte le altre, tra cui il Lazio, approdano in zona gialla (al netto dei provvedimenti più restrittivi già adottati localmente).

Leggi anche: Riapertura scuole 26 aprile: test salivare, ingressi scaglionati, finestre aperte e tutte le regole per la ripartenza

Zona gialla: tutte le regole per gli spostamenti

Da oggi 26 aprile ci si potrà spostare tra Comuni, ma soprattutto tra Regioni diverse. Tra territori in zona gialla non servirà il pass, ma per spostarsi da una Regione all’altra di “colori” diversi il Governo sta mettendo a punto un pass, che è in fase di “lavorazione”. In attesa del pass, come spiega il Corriere della Sera, si potrebbe iniziare a usare dal 26 aprile l’autocertificazione per spostarsi tra territori di colore diverso.

Ci si può muovere con l’autocertificazione a patto però che si rispetti almeno uno di questi tre requisiti: aver terminato il percorso vaccinale, essere guariti dal Covid o aver fatto un tampone con esito negativo nelle 48 ore precedenti alla partenza. Attestati che dovrebbero essere presentanti con l’autocertificazione al momento di un eventuale controllo, in attesa che venga messo a punto il pass che darebbe il via libera agli spostamenti e che incentiverebbe (si spera) il settore del turismo. 

Per il resto sono consentiti gli spostamenti all’interno delle zone gialle, tra Regioni gialle in entrate e in uscita tra le 5.00 e le 22.00 nel rispetto cioè del coprifuoco. E’ sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. E’ consentito il rientro nelle seconde case ubicate dentro e fuori Regione (salvo eventuali ordinanze regionali specifiche).

Leggi anche: Riaperture a Roma e nel Lazio, ecco quando riaprono ristoranti, palestre, piscine e cinema. Le regole in zona gialla

Decreto riaperture, tutte le regole

Quante persone in auto in zona gialla? Tutte le regole per gli spostamenti

Nonostante le regole meno restrittive sugli spostamenti le norme circa la presenza in auto di persone non conviventi restano le stesse. Quante persone possono stare nella stessa auto in zona gialla dunque? E’ possibile utilizzare la macchina con persone non conviventi purché siano rispettate le stesse misure di precauzione previste per il trasporto non di linea.

Ovvero con la presenza del solo guidatore nella parte anteriore della vettura e di due passeggeri al massimo per ciascuna ulteriore fila di sedili posteriori. Resta l’obbligo per tutti i passeggeri di indossare la mascherina. L’obbligo di indossare la mascherina può essere derogato nella sola ipotesi in cui la vettura risulti dotata di un separatore fisico (plexiglas) fra la fila anteriore e posteriore della macchina. In tale caso infatti è ammessa la presenza del solo guidatore nella fila anteriore e di un solo passeggero per la fila posteriore.

Leggi anche: Quante persone in macchina? Tutte le regole per gli spostamenti in auto in zona arancione e rossa


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it