Connettiti con noi

Cronaca

Roma. Daniele si sveglia dal coma: era stato investito sulla corsia d’emergenza dell’A1

Pubblicato

il

Si è svegliato dal coma dopo 118 lunghi giorni Daniele, il poliziotto della Stradale che il 15 agosto scorso è stato investito, durante il servizio, sull’A1 da una Citroen con a bordo un uomo a cui era stata ritirata la patente. Daniele era intento a rimuovere dei detriti rimasti dopo un incidente avvenuto poco prima, per poter ripristinare la normale circolazione, quando ad un tratto, mentre si trovava nella corsia di emergenza, è stato investito da un’auto che lo ha fatto sbalzare sull’asfalto.

Le condizioni del poliziotto, 39 anni, erano apparse fin da subito critiche: prima la corsa in codice rosso al Policlinico Gemelli, poi il coma. Ma venerdì mattina, finalmente, la bella notizia: Daniele si è svegliato, è stato dimesso e ha potuto riabbracciare la moglie e i suoi due figlioletti di 8 e 5 anni. “Un regalo bellissimo in questo anno così difficile. Dopo mesi di ricovero al Policlinico Gemelli di Roma, due delicati interventi e tanta riabilitazione, ce l’ha fatta grazie alla sua forza, alla professionalità dell’equipe medica che lo ha curato e al sostegno, anche a distanza di familiari, colleghi e amici” – si legge sulla pagina ufficiale della Polizia di Stato. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy