Connettiti con noi

Cronaca

Roma e le teorie negazioniste di alcuni medici: ‘Il Covid non esiste’

Pubblicato

il

Baricitinib e Sotrovimab, i nuovi farmaci per curare il Covid raccomandati dall’OMS

“Il Covid è un complotto, è un virus creato in laboratorio come arma biologica. E’ tutta colpa delle antenne 5G; quella che stiamo vivendo è una dittatura sanitaria” – sono queste tra le tante le teorie complottiste e negazioniste di chi proprio non riesce a vedere il Coronavirus come un ignobile virus che si è trascinato con sé tante vittime, e non solo in Italia.

Leggi anche: Vaccino anti-Covid: il silenzio sul disaccordo dei lavoratori delle Rsa

Di negazionisti in questi ultimi mesi ne abbiamo visti tanti: c’è chi non accetta di indossare la mascherina e chi continua a non credere a quella che è a tutti gli effetti una pandemia globale. Manifestazioni, proteste, veri e propri cortei di no vax, tutti al grido di “Noi non siamo negazionisti né terrapiattisti, siamo ‘risveglisti”. E tra i ‘risveglisti’ ci sono anche alcuni medici che considerano il Covid una farsa. E’ per questo che l’Ordine dei Medici di Roma ha avviato un procedimento disciplinare per 13 dottori che, sui loro profili social e in televisione su qualche emittente locale, si sono lasciati andare a dichiarazioni negazioniste. Tra di loro, c’è chi è convinto che il Covid non esiste, chi pensa si tratti di una semplice influenza e chi considera i vaccini inutili. Per 10 dottori il procedimento è stato concluso, per gli altri 2 è ancora in corso. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy