Connettiti con noi

Cronaca

Roma, prima il furto poi la fuga: nei guai 28enne. È caccia al complice

Pubblicato

il

rapina in villa a Latina, intervento della polizia e indagini in corso

Tentato furto aggravato in concorso, questa l’accusa di cui dovrà rispondere un 28enne italiano arrestato martedì notte dagli agenti della Sezione Volanti e del commissariato di Torpignattara.

Intercettati dagli agenti, avevano in macchina armi e arnesi da scasso 

L’uomo, infatti, dopo aver tentato di asportare una marmitta da un veicolo parcheggiato in via Vincenzo Mangano, probabilmente disturbato dal sopraggiungere del proprietario del mezzo, è fuggito in auto insieme al complice che, a distanza, lo stava aspettando. Grazie alle descrizioni fornite dei due soggetti e dell’auto utilizzata per fuggire, i poliziotti li hanno  tempestivamente intercettati in via della Serenissima direzione via Prenestina. Uno dei due uomini, sceso dal veicolo, è riuscito a scappare mentre il complice è stato bloccato. Nell’auto è stato rinvenuto un coltello di circa 30 cm. mentre nel bagaglio, pronti all’uso, un crick e una chiave svita bulloni.  L’arresto è stato convalidato con pena sospesa.

Leggi anche: Roma, pedinati dalla Polizia e ‘beccati’ con la refurtiva: nei guai 3 georgiani

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy