Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, si lancia dall’8° piano: morto 42enne

Pubblicato

il

Suicidio Roma

Non si arresta la scia di suicidi e purtroppo ogni giorno le pagine di cronaca si riempiono di persone, uomini e donne, sempre più giovani, che decidono di mettere la parola fine alla propria vita. Ed è questo quello che ha fatto anche un 42enne questa mattina, intorno alle 9, a Roma, in via Cingolani.

La vittima è un 42enne

La vittima è un 42enne, un vigile del fuoco, che da tempo, stando a quanto apprende la nostra redazione, soffriva di una grave sindrome depressiva. L’uomo questa mattina, intorno alle 9, ha deciso di mettere le parola fine alla sua vita e si è gettato dall’8° piano del palazzo in cui viveva, in via Cingolani. La salma è stata trasportata all’Istituto di Medicina Legale del Verano e sul posto sono intervenuti i Carabinieri, ma per il 42enne, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. L’uomo lascia moglie e figli. Tutto il quartiere è sotto choc, incredulo e sui social sono in tanti a mostrare vicinanza alla famiglia. 

Tentato suicidio a Roma

Pochi giorni fa, in Via Francesco Tovaglieri, a pochi passi da Via di Tor Tre Teste, un altro uomo ha tentato il suicidio. E’ successo nella notte tra il 19 e il 20 febbraio scorso e per fortuna sono immediatamente intervenuti i Carabinieri, che hanno calmato il 45enne romano che minacciava di volersi gettare di sotto. Purtroppo, questo non è accaduto stamattina in via Cingolani, dove la vittima non ha esitato: si è lanciata dall’8° piano ed è precipitata di sotto, un volo ‘fatale’, che non le ha lasciato scampo. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy