Connettiti con noi

Cronaca

Roma, ventenne picchia violentemente un uomo in un bar: Daspo urbano per l’aggressore

Il ragazzo aveva massacrato di botte l’uomo colpendolo con una colonnina porta dispenser

Pubblicato

il

aggressione roma

Ha massacrato di botte un uomo all’interno di un bar a Ponte Milvio, poi è fuggito, sperando di farla franca. Ma gli agenti della Polizia di Stato, dopo una breve indagine, lo hanno identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria. Si tratta di un 20enne romano, a carico del quale è stato disposto il Daspo urbano, un provvedimento D.A.C.U.R. che indica il divieto d’accesso alle aree cittadine per motivi di ordine pubblico. 

Leggi anche: Roma, il mistero della donna ferita e sanguinante ritrovata di notte sul Raccordo Anulare

La notte dell’aggressione

L’11 Settembre scorso, poco dopo le tre di notte, il ventenne romano ha iniziato a prendere a pugni un uomo in un bar del Lungotevere, nei pressi di Ponte Milvio. I motivi dell’aggressione erano futili, ma hanno comunque portato il ragazzo a picchiare violentemente la vittima non solo con le mani, ma anche con una colonnina porta dispenser. Il ferito è stato trasportato in ospedale d’urgenza e ritenuto guaribile in un lasso di tempo pari a 10 giorni. Gli agenti del Distretto Ponte Milvio hanno rapidamente avviato un’indagine, identificato e denunciato l’aggressore all’Autorità Giudiziaria. Simultaneamente, la Divisione di Polizia Anticrimine della Questura di Roma ha avviato un’istruttoria al termine della quale è stata emessa, dal Questore a carico del ragazzo, un Daspo Urbano che gli vieta la frequentazione nelle ore serali dei locali presenti a Ponte Milvio, Tor di Quinto e parte del quartiere Flaminio.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it