Connettiti con noi

Programmi TV e Spettacolo

Malattia Fedez, cos’è la demielinizzazione: “La patologia potrebbe portare alla sclerosi multipla”

Pubblicato

il

Fedez e l'annuncio su Instagram della malattia

Nessuno se lo aspettava e nessuno voleva ascoltare le parole di Fedez. Lui che ha sempre strappato un sorriso ai suoi milioni di followers, lui che con Leone e la piccola Vittoria fa divertire, lui che durante la pandemia insieme alla moglie Chiara non si è mai tirato indietro e ha cercato di aiutare come poteva chi era meno fortunato. Ora, però, è proprio lui ad avere bisogno di sostegno: in lacrime, infatti, con più storie sui social, pochi giorni fa ha annunciato di avere un problema di salute. Non ha rivelato quale, ma si è detto pronto ad affrontare questa nuova esperienza, una battaglia, l’ennesima da portare avanti. E vincere. Fedez sicuramente ce la farà: potrà contare sul supporto della sua splendida famiglia, ma anche su quella virtuale che si è creato nel tempo. Il video, come si può immaginare, è diventato presto virale, così come sono iniziate a circolare diverse indiscrezioni e ipotesi sulla malattia. Dall’altra parte dello schermo continua a esserci silenzio perché non è certo questo il momento di comunicare ai followers, ma Fedez lo ha detto: quando sarà pronto ne parlerà lui. Il cantante che ha sempre condiviso tutto. Gioie e dolori. 

La malattia di Fedez: cos’è la demielinizzazione 

Fedez, come anticipato, non ha spiegato di che patologia si tratti, ma sul web molti sono tornati a parlare di ‘demielinizzazione alla testa’, un disturbo di cui sembrerebbe soffrire il rapper. Durante un’intervista rilasciata ai microfoni di Nove nel 2019, il cantante aveva spiegato che con una risonanza magnetica gli era stata riscontrata questa patologia, che negli anni potrebbe portare alla sclerosi multipla. Come spiega il Corriere, la demielinizzazione è un processo patologico che causa la scomparsa delle guaine mieliniche delle fibre nervose e porta alla proliferazione reattiva delle cellule della nevroglia. Questo vuol dire che quando la guaina mielinica è danneggiata i nervi non conducono gli impulsi elettrici come dovrebbero.

All’epoca dell’intervista, spiega Il Messaggero, il dottor Paolo Maria Rossini, responsabile dell’area neuroscienze dell’Irccs San Raffaele di Roma aveva spiegato cos’è la demielinizzazione: “I neuroni hanno un nucleo e dei prolungamenti. Uno di questi, il più importante, si chiama assone: sta in contatto con tutti gli altri neuroni ed è circondato da una guaina mielinica, che può essere aggredita e distrutta. Quando accade i neuroni colpiti perdono le loro funzioni. Nella sclerosi multipla alcuni anticorpi cattivi aggrediscono la guaina mielinica e la distruggono in alcune zone. La si definisce sclerosi multipla o a placche proprio perché si formano placche di demielinizzazione in piccole aree”. C

Come sta Fedez e il messaggio di Chiara Ferragni

Fedez non ha rivelato ai suoi followers la malattia, si è solo sfogato e ha detto di essere pronto a tutto. Sicuramente appena se la sentirà racconterà questa esperienza di vita, ma ora potrà contare sul supporto della famiglia e della moglie Chiara Ferragni, che ha pubblicato un post commovente, un bellissimo messaggio d’amore per incoraggiarlo: “Ti amiamo più che mai amore mio e presto starai bene, sempre circondato dall’amore di tutta la tua famiglia, dei tuoi amici e delle persone che ti amano così tanto”. Dal momento dei video Fedez non ha più pubblicato nulla, non conosciamo le sue condizioni di salute, ma non ci resta che unirci ai suoi fan e fargli un grande in bocca al lupo. Perché andrà tutto bene! 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com