Connettiti con noi

Programmi TV e Spettacolo

Roberto Bolle: chi è, età, carriera, vita privata, altezza, stipendio, chi è il fidanzato, Instagram, Carla Fracci

Pubblicato

il

Roberto Bolle durante un'esibizione

Tutto pronto per il classico appuntamento pomeridiano del sabato pomeriggio con Verissimo. Oggi i telespettatori potranno ripercorrere l’intervista fatta dalla padrona di casa, Silvia Toffanin, a Roberto Bolle, la stella della danza, un orgoglio tutto italiano, che si è raccontato a cuore aperto. 

Chi è Roberto Bolle, la biografia 

Roberto Bolle è nato a Casale Monferrato il 26 marzo del 1975 ed è un noto ballerino e conduttore televisivo, il primo ballerino al mondo a essere contemporaneamente étoile del Teatro alla Scala di Milano e Principal dancer dell’American Ballet Theatre di New York. Ma non solo: è anche guest artist al Royal Ballet.

L’adolescenza e gli esordi

Roberto Bolle ha vissuto la sua adolescenza a Trino, ha dichiarato che il suo ‘luogo del cuore’ è la chiesa di San Michele in Insula e all’età di 12 anni è entrato a far parte della scuola di ballo dell’Accademia Teatro della Scala.  Nel 1990 è stato notato da Rudolf Nureyev, che lo ha poi scelto per intrepretare il ruolo di Tadzio nell’opera Morte a Venezia, ma il Teatro gli ha vietato di accettare l’offerta perché troppo giovane.

Nel 1996, Roberto Bolle è stato nominato primo ballerino: da lì ha interpretato molti ruoli per diversi coreografi e all’estero ha avuto anche l’occasione di danzare con il Royal Ballet di Londra, il Balletto nazionale canadese, il Balletto di Stoccarda, lo Staatsoper di Berlino, il Teatro dell’opera di Vienna, il Teatro dell’opera di Monaco di Baviera, il Wiesbaden Festival e il Tokyo Ballet. 

Il successo

Roberto Bolle ha avuto modo di danzare con Carla Fracci, Alessandra Ferri, Ambra Vallo, Eleonora Abbagnato. Ha danzato nel Lago dei cigni e in Romeo e Giulietta, poi è diventato anche ambasciatore di buona volontà per l’UNICEF. Nello stesso anno, nel 1999, ha ricevuto il Premio Gino Tani e nel 2000 ha inaugurato la stagione del Covent Garden, ma non solo: ha anche ballato per la regina Elisabetta II. Nel 2002 gli è stato riconosciuto il titolo di étoile del Teatro della Scala di Milano, mentre nel 2009 è stato nominato principal dell’American Ballet Theatre. 

Chi il fidanzato, vita privata

Ma veniamo alla vita privata. Roberto Bolle nel 2015 è stato paparazzato dal settimanale Chi in compagnia di Antonio Spagnolo, il chirurgo di Selfie. Poi lo stesso dottore, sulle pagine di Oggi, ha definito Roberto Bolle come suo fidanzato. Storia d’amore che non è mai stata confermata dall’étoile e che sarebbe giunta al capolinea dopo poco.

Nel giugno 2020, invece, il ballerino è stato paparazzato sempre da Chi in compagnia di un uomo misterioso. Secondo Dagospia si tratta del designer di moda olandese Daniel Lee. Ma anche in questo caso tutto tace e non è arrivata nessuna conferma da Roberto Bolle. 

Chi è Daniel Lee

Daniel Lee, presunto fidanzato di Roberto Bolle, è il direttore creativo del brand di lusso conosciutissimo, Bottega Veneta. Lui è il fortunato? In realtà, insieme sono stati paparazzati in barca dal settimanale Chi, ma il ballerino ci tiene alla sua privacy e custodisce gelosamente la sua vita privata.

Instagram

Roberto Bolle è molto seguiti sui social. Su Instagram, con il suo profilo ufficiale (@robertobolle), vanta 775mila followers. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy