Connettiti con noi

Programmi TV e Spettacolo

Sara Simeoni: chi è, età, carriera dell’atleta, oggi, biografia, marito, figli e libro

Pubblicato

il

Sara Simeoni

Tutto pronto il classico e imperdibile appuntamento del sabato pomeriggio con Verissimo, il salotto televisivo più amato e seguito da sempre dal pubblico di Canale 5. Tra gli ospiti di oggi di Silvia Toffanin, oltre alla cantante Rosanna Fiorello, Giulia Stabile, Fabio Rovazzi, Alice Campello, Veronica Ciardi e Federico Bernardeschi, anche la grande campionessa del salto in alto italiano. E cioè Sara Simeoni, che si racconterà a cuore aperto: dalla carriera all’amore e presenterà il suo libro dal titolo ‘Una vita in alto’. 

Dall’esordio al debutto di Sara Simeoni 

Sara Simeoni è nata a Rivoli Veronese il 19 aprile del 1953 e ha cominciato ben presto a frequentare le pedale di atletica, adottando lo stile Fosbury. È stata seguita prima dal tecnico Bragagnolo, poi da Erminio Azzaro, che è diventato suo allenatore e marito. Sara è diventata primatista italiana assoluta quando era ancora nella categoria juniores e nel 1978 a Brescia ha conquistato il record del mondo, 2,01 m. 

Le olimpiadi e le vittorie 

Sara Simeoni vanta una medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Mosca 1980 e due medaglie d’argento ai giochi olimpici di Montreal nel 1976 e Los Angeles nel 1984. Ma anche un oro e due bronzi agli europei, quattro ori agli europei al coperto, due vittorie alle Universiadi e ai Giochi del Mediterraneo e 24 titoli italiani. Alla fine degli anni ’80 è stata anche interprete di sigle di telefilm, cartoni animati e trasmissioni tv e dal 2017 è vicepresidente del Comitato Regionale Fidal Veneto. 

Chi è il marito, vita privata

Sara Simeoni è sposata con Erminio Azzaro, suo allenatore, poi marito dal 1987. Lui è un ex altista e allenatore di atletica leggera: è nato a Pisciotta il 12 gennaio del 1948 e nel 1969 è stato medaglia di bronzo nel salto in alto ai Campionati europei, che si sono svolti ad Atene. Vanta anche un primo posto nella semifinale di Coppa Europa del 1970 e un secondo posto alle Universiadi dello stesso anno. Dal loro amore è nato un figlio, Roberto, anche lui campione italiano juniores di salto in alto. E nel 2010 alla famiglia è stato assegnato il premio Emilio e Aldo De Martino. 

Ora, invece, è in libreria con Una vita in alto, dove ripercorrere tutta la sua brillante carriera. 

Instagram

Sara Simeoni non ha un profilo Instagram, ma c’è una fanpage che pubblica le sue foto. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com