Connettiti con noi

Programmi TV e Spettacolo

Sting: chi è, età, carriera, canzoni, moglie, figli, Tiziano Ferro, foto e Instagram

Pubblicato

il

Sting, chi è

Per chi ne mastica di rock leggero, il suo nome non nasconde alcun segreto: Sting, lo storico cantante inglese dei Police, inconsumabile dal punto di vista della produzione musicale moderna. Una voce graffiante, unica, che ha creato capolavori del calibro di “Roxanne” del 1978 e “Message in a Bottle” del 1979, e molti altri ancora. E dopo lo scioglimento del gruppo, il cantautore ha anche intrapreso una carriera da solista, diventando molto noto anche per il suo sostegno a movimenti ambientalisti e umanitari. Cerchiamo di scoprire qualcosa in più sul suo conto. 

Verissimo, anticipazioni 12 e 13 novembre 2022: gli ospiti, lo speciale su Tiziano Ferro

Sting, vita e carriera

Biografia e carriera di Sting

Il suo nome storico ”Sting” è in realtà pseudonimo di Gordon Matthew Thomas Sumner. L’artista è nato nel nord dell’Inghilterra nel 1951, come lui stesso ha sempre dichiarato, orgoglioso delle sue origini. Da giovane, prima di intraprendere il suo percorso interamente dedicato alla musica, ha svolto diversi lavori, tra cui anche quella dell’insegnante, iniziando parallelamente a coltivare la sua passione per la musica: agli esordi suonava jazz in diversi locali e con varie band. A questo periodo sembra risalire il suo nickname: si racconta che un suo compagno di band, vedendolo con una maglietta a strisce nere e gialle, lo avesse paragonato immediatamente un’ape e da qui il soprannome Sting, “pungente”.

Il successo storico dei The Police

Il grande successo, poi, arriva con la storica band dei The Police, formata assieme ad Andy Summers e Stewart Copeland. Le hits he iniziano a sfornare con i loro strumenti sono tantissime, e scalano immediatamente tutte le classifiche piazzandosi ai piani alti, e segnando la storia della musica rock: “Every Breath You Take”, “Roxanne”, “Message in a Bottle” , “Walking on the Moon” e molti altri ancora perfettamente incise nella nostra memoria. Alcuni di questi brani hanno meritatamente conquistato anche dischi d’oro, d’argento e platino. Poi, arriva la fine della band: nel 1984 i Police si separano. La causa sembra sia stata una serie di dissidi interni. 

La carriera da solista e le collaborazioni

Dopo la separazione, Sting intraprende la carriera da solista, componendo al 2019 ben 15 album dopo la separazione dei The Police, molti di questi in collaborazione con altri grandi nomi della musica internazionale. Una delle ultime prolifiche collaborazioni risale al 2018, quella con Shaggy. Davvero molto interessante la contaminazione di generi che Sting riesce ad elaborare ogni volta che intraprende una collaborazione con un diverso artista.

Vita privata: moglie e figli 

Il grande artista ha avuto due mogli nella sua vita: prima è Frances Tomelty. Questa è un’attrice irlandese che l’artista ha sposato nel 1976 e da lei ha avuto due figli, Joseph e Katherine: ora, i due hanno rispettivamente 43 e 37 anni. Successivamente, Sting ha iniziato anche una relazione, con annessa convivenza, con Trudie Styler, con la quale si è sposato nell’anno 1992. Un matrimonio più duraturo del primo, coronato anche dalla nascita di altri quattro figli. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy