Connettiti con noi

Cronaca

Spostamenti tra Regioni, c’è la data: dal 3 giugno via libera, ma ecco le condizioni

Pubblicato

il

Zone rosse gialle e arancioni, Piazza Armerina

Spostamenti tra Regioni, ci siamo per la data ufficiale. Dal 3 giugno saranno consentiti gli spostamenti interregionali. Come riporta Il Corriere Della Sera, questo è previsto dal decreto che verrà portato in Consiglio dei Ministri alle ore 12. 

Leggi anche: Congiunti fuori Regione: quando l’amore non riesce a superare i confini

Spostamenti tra Regioni, via libera dal 3 giugno 

Via libera agli spostamenti tra Regioni dal 3 giugno a patto che non ci siano limitazioni o zone rosse: nel caso in cui un’area risulti essere particolarmente a rischio ci potranno essere dei provvedimenti e quindi, di conseguenza, verranno limitati gli spostamenti.

Se così non fosse, dal 3 giugno ci si potrà, molto probabilmente, spostare in tutto lo stivale continuando però a tenere sotto controllo l’epidemia. 

Questo è il testo che riporta il Corriere e che dovrà, prima di diventare ufficiale, essere approvato: ‘A decorrere dal 3 giugno 2020, gli spostamenti sul territorio nazionale possono essere limitati solo con provvedimenti in relazione a specifiche aree del territorio nazionale, secondo principi di adeguatezza e proporzionalità al rischio epidemiologico effettivamente presente in dette aree’


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it